Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Etno, e-health protagonista dell’Innovation Day

All’evento in programma a Bruxelles il 25 gennaio il commissario per l’Agenda Digitale, Neelie Kroes, e il presidente di Telecom Italia, Gabriele Galateri di Genola. Gambardella: “Facilitare il dialogo tra Ue e stakeholders”

20 Gen 2011

Neelie Kroes Commissario europeo alla Digital Agenda e Gabriele
Galateri Presidente di Telecom Italia insieme a 150 rappresentanti
di autorità, organizzazioni mediche, pazienti ed imprese si
riuniranno all’Etno Innovation Day on eHealth in programma il 25
gennaio a Bruxelles, per discutere degli ostacoli che persistono
allo sviluppo delle applicazioni di e-health nell’Unione
Europea.

“Le applicazioni di e-health possono migliorare considerevolmente
l’accesso e l’efficienza dei servizi sanitari, ma sono anche in
grado di migliorare le condizioni di vita delle persone affette da
malattie croniche, come il diabete o i problemi cardiovascolari –
spiega Luigi Gambardella, nuovo presidente dell’Executive Board
di Etno – Attraverso l’Innovation Day, Etno punta a mostrare
esempi concreti di servizi che sono già disponibili sul mercato e,
allo stesso tempo, a facilitare il dialogo tra tutti gli
stakeholder coinvolti ed a lavorare a stretto contatto con il
Commissario Neelie Kroes, in modo da contribuire a supportare la
domanda di applicazioni di e-health a livello europeo”.

I membri di Etno, che includono le compagnie Belgacom, Deutsche
Telekom, Kpn, Orange, Portugal Telecom, Telecom Italia e
Telefonica, offriranno una presentazione interattiva di servizi nei
campi, ad esempio, della diagnosi a distanza e del monitoraggio per
le persone affette da disturbi cronici.

Come sollecitare la richiesta delle applicazioni di e-health da
parte dei pazienti e della comunità medica sarà il tema centrale
del dibattito moderato da Constantijn Van Oranje, membro del
Gabinetto del Vice Presidente Neelie Kroes, che includerà medici,
autorità regionali ed operatori.

I relatori saranno: Jose Luis Monteagudo, dell’Ospedale
Universitario Carlos III di Madrid; Eric Sijbrands, professore
all’Erasmus Mc di Rotterdam e Luca Mion dalla Provincia autonoma
di Trento, una delle best practice europee, per il lancio del
progetto di e-health project che renderà le cartelle cliniche
elettroniche consultabili online da parte di ogni cittadino
trentino.

Chiuderà l'evento Gabriele Galateri, presidente di Telecom
Italia.

I commenti sono chiusi.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link