L'ACCORDO

Giustizia digitale, il Tribunale di Modena accelera

Siglato con la Regione Emilia-Romagna, il Comune e la Provincia di Modena il Protocollo d’intesa per la semplificazione dei flussi documentali fra enti locali e uffici giudiziari

02 Set 2022
giustizia

Il 12 luglio è stato siglato da Regione Emilia-Romagna, Comune, Provincia e Tribunale di Modena, il ”Protocollo d’intesa per la diffusione di servizi di Giustizia Digitale e la semplificazione dei flussi documentali fra enti locali e uffici giudiziari”. Il Protocollo siglato definisce i protocolli di comunicazione, dettagliando le modalità operative tra Tribunale ed Ente Locale in tema di Volontaria Giurisdizione, procedimenti in materia di persone, minorenni e famiglie, di gestione dei Trattamenti Sanitari Obbligatori, di comunicazioni per l’aggiornamento dei registri di Stato Civile e di procedure esecutive mobiliari e immobiliari.

La Provincia di Modena si impegna a svolgere un importante ruolo di coordinamento dei singoli Comuni e Unioni di Comuni che intendono aderire al progetto. Lepida, dal canto suo, mette a disposizione il Punto di Accesso voluto dalla Regione, snodo fondamentale per accedere alle funzioni del Processo Civile Telematico, nonché la Piattaforma applicativa dedicata a Comuni e Unioni per poter espletare i servizi di Giustizia Digitale.

Lo scopo di tale Protocollo, che rientra nell’ambito delle iniziative promosse dal “Patto regionale per una giustizia più vicina ai cittadini, più efficiente, più integrata e più digitale” rappresenta, come affermato dai Responsabili regionali del settore, “un significativo passo avanti per rafforzare il legame tra Enti Locali, istituzioni centrali e cittadini”, concetto ripreso dal Direttore Generale di Lepida Gianluca Mazzini che definisce tale intesa “un passo importante verso la dematerializzazione dei processi e la loro semplificazione”. Il modello dell’accordo verrà replicato in ambito provinciale per tutti quei Comuni o Unioni interessati all’implementazione di uno o più servizi offerti dalla piattaforma messa a disposizione da Lepida, velocizzandone l’attivazione.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

L
lepida

Approfondimenti

G
giustizia digitale
M
modena

Articolo 1 di 5