In Friuli prenotazioni online delle prestazioni ambulatoriali - CorCom

E-HEALTH

In Friuli prenotazioni online delle prestazioni ambulatoriali

Il nuovo servizio agevola i cittadini, indicando loro anche i tempi di attesa. L’assessore Telesca: “Migliorate comunicazione, informazione e trasparenza”

13 Nov 2015

Massimo Canorro

“Nel 2016 completeremo tutti i servizi online e in Friuli Venezia Giulia avremo una sanità digitale completa anche del fascicolo sanitario elettronico”. Parole dell’assessore regionale alla salute e alle Politiche sociali Maria Sandra Telesca (nella foto) nell’ambito della presentazione a Udine del nuovo servizio online, primo in Italia, che consentirà ai cittadini di prenotare – sul sito della Regione o dall’home page delle aziende per l’assistenza sanitaria – le prestazioni sanitarie dei servizi ambulatoriali prescritte dal medico, con ricetta rossa o elettronica contenente una prestazione di priorità P (programmata).

Ma non solo. Attraverso questo servizio, che ha visto Insiel in qualità di partner tecnologico della regione, l’utente potrà avere una visione completa dei tempi d’attesa nelle strutture convenzionate della regione, pubbliche o private. “In questo modo sarà possibile anche verificare e segnalare eventuali disguidi, evidenziando le criticità e consentendoci di intervenire”, riprende Telesca, convinta che questa nuova procedura “migliorerà comunicazione, informazione e trasparenza”. Occorre ricordare che rimane valida la prenotazione tramite call center unico regionale – attraverso le farmacie della regione abilitate e presso gli sportelli del centro unico di prenotazione delle aziende per l’assistenza sanitaria del sistema sanitario regionale – “perché vogliamo offrire al cittadino la più ampia possibilità di scelta”, precisa l’assessore.

Il nuovo servizio è attivo per tutti i possessori di tessera sanitaria del Friuli Venezia Giulia e a oggi sono prenotabili 21 prime visite con priorità P in 395 sedi di erogazione, 20 prestazioni fra cui ecografie, risonanze magnetiche, elettrocardiogrammi in 508 sedi di erogazione con visibilità su tutta l’offerta regionale, con garanzia che il tempo proposto sia lo stesso prenotando tramite procedura online, call center, Cup aziendali e farmacie.

Gli esami da prenotare sono contraddistinti da un bottone verde con la dicitura “prenota”, ad accompagnare il nome della struttura che eroga la prestazione prescelta; è sufficiente inserire il codice fiscale, scegliere data e ora, aggiungere i dati identificativi, prenotare e ritirare il promemoria. Inoltre sul portale sono indicati i tempi medi di attesa per l’erogazione di una determinata prestazione sanitaria nelle strutture della regione con una richiesta di tipo P e c’è la possibilità di consegna online del referto, dopo il pagamento del ticket, entro 45 giorni dalla sua disponibilità.

Argomenti trattati

Approfondimenti

F
friuli venezia giulia
I
insiel