Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Linea Amica, aumentano le richieste dal centro Italia

Gli utenti contattano il call center della PA italiana soprattutto per avere informazioni sulla casa. Il gradimento del servizio oltre l’87%

06 Apr 2012

F.Me.

E’ dal centro Italia che arriva il maggior numero di richieste – questa settimana si attestano al 66,9% – per Linea Amica, il contact center multicanale che fornisce ai cittadini informazioni e assistenza nei rapporti con la Pubblica amministrazione. Lo rende noto il Formez PA, sottolinenando come la provenienza delle richieste sia principalmente dal centro Italia, mentre i contatti complessivi settimanali del network si attestino a 1.459.900 utenze, tra cui sono raccolte "1.192 strutture di contatto con il cittadino come Inps, Inail, Inpdap, Agenzia delle Entrate, Comune di Roma, Comune di Milano, centri di Prenotazione Sanitaria del Lazio e dell’Emilia Romagna, vari ministeri, regioni ed enti locali".

"Questa settimana – si legge nella sintesi del report – il gradimento degli utenti è stato del 87,6%. Il tempo medio di attesa telefonico è stato di 15 secondi, mentre per quanto riguarda i contenuti delle richieste, l’interesse degli utenti è rivolto soprattutto alla casa (55,4%), seguito da politica e istituzioni (12,7%), lavoro e carriere (6,9%), trasporti e infrastrutture (4,4%), politiche sociali e società (3,2%)".

Argomenti trattati

Approfondimenti

C
centro italia
F
formez
L
linea amica