Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL SERVIZIO

Marca da bollo, via ai pagamenti online

Operativo il servizio @e.bollo sviluppato da Agenzia delle Entrate e Agid: tramite PagoPA di si potrà versare l’imposta. Il sistema camerale primo prestatore di servizi

14 Apr 2017

F.Me

La marca da bollo per i documenti rilasciati dalle PA entra nell’era digitale: i cittadini potranno pagarla direttamente online, con addebito in conto, carta di debito o prepagata attraverso i servizi di pagamento del Sistema pagoPA. È quanto si legge in un comunicato dell’Agenzia delle Entrate. “È operativo – spiega la nota – il servizio @e.bollo, sviluppato dall’Agenzia delle Entrate con la collaborazione dell’Agenzia per l’Italia digitale che consente tramite il Sistema pagoPA di versare l’imposta di bollo con modalità telematiche sulle richieste trasmesse alle PA e relativi atti”. Il primo Prestatore di servizi di pagamento (Psp) abilitato è l’Istituto di pagamento del sistema camerale (www.iconto.infocamere.it) tramite cui, con addebito diretto per i titolari di conto corrente dell’Istituto di InfoCamere è possibile acquistare con pochi click la marca da bollo digitale.

“A partire da oggi – si legge – il nuovo servizio @e.bollo è disponibile in sperimentazione per alcuni comuni della Lombardia (Legnano, Monza, Pavia, Rho e Voghera) e del Veneto (Treviso,e Vicenza). Successivamente il servizio verrà esteso ai 750 comuni – tra gli oltre 3400 che si avvalgono della piattaforma – accreditati al servizio PagoPA. Il servizio riguarderà progressivamente altre amministrazioni e coinvolgerà presto altri istituti che potranno erogare servizi di pagamento ai propri clienti”.

La marca da bollo digitale “è una realtà – aggiunge l’Agenzia – che punta a semplificare e a velocizzare le procedure a vantaggio dei cittadini e delle imprese che si interfacciano con la pubblica amministrazione”. L’acquisto della stessa “sarà possibile, tramite gli strumenti messi a disposizione dai Psp (addebito in conto, carta di debito, prepagata e carta di credito), attraverso i servizi presenti su pagoPA raggiungibili esclusivamente dai siti internet delle pubbliche amministrazioni che offrono servizi per il rilascio dei documenti elettronici e che hanno aderito al sistema pagoPA di Agid. Successivamente, saranno attivate anche le procedure di pagamento della marca da bollo digitale direttamente presso gli intermediari abilitati, per le richieste e per i relativi atti scambiati via posta elettronica tra cittadini e amministrazioni”. L’elenco dei Psp, insieme alle altre informazioni utili, è disponibile sul sito internet delle Entrate.

Argomenti trattati

Approfondimenti

A
agenzia entrate
A
agid
P
pagamenti online