PagoPA: oltre 700 scuole attive nella Regione Lazio - CorCom

E-PAYMENT

PagoPA: oltre 700 scuole attive nella Regione Lazio

Disponibile per le famiglie il sistema realizzato dal Miur “Pago in Rete” e basato sulla piattaforma di e-payment di Agid. Più facile pagare i tributi scolastici

13 Giu 2016

F.Me

I tributi scolastici si pagano online. Dal 21 maggio 2016 le famiglie possono effettuare i pagamenti di tasse scolastiche, viaggi di istruzione, visite guidate, mensa, trasporti scolastici, attività extracurricolari ed altro ancora collegandosi al portale Pago in Rete.

Pago in Rete è il sistema dei pagamenti online del Miur – perfettamente integrato nel sistema nazionale pagoPA – che consente alle famiglie, sulla base degli avvisi telematici ricevuti dalle scuole, di procedere al pagamento di svariati servizi erogati; consente inoltre, alle segreterie scolastiche, di gestire in maniera più semplice e immediata l’intero ciclo di vita dei pagamenti, monitorando in tempo reale la situazione degli avvisi telematici e dei versamenti effettuati.

Il sistema Pago in Rete è attivo per 739 scuole della Regione Lazio: le famiglie di circa 600.000 alunni frequentanti possono visualizzare e pagare online uno o più avvisi telematici intestati ai propri figli – emessi anche da scuole differenti – usando i più comuni metodi di pagamento (addebito in conto, carta di credito, bollettino postale on line) e scegliendo tra una lista di prestatori di servizi di pagamento quello più conveniente. Nei prossimi mesi sarà possibile inoltre effettuare i pagamenti anche presso le tabaccherie e gli sportelli bancari autorizzati tramite gli appositi avvisi.

Il sistema Pago In Rete sarà esteso progressivamente anche alle scuole delle altre regioni, ed entro il 2016 sarà attivo il pagamento telematico di tutti i contributi emessi per gli alunni di tutte le scuole del territorio nazionale.

PagoPA è un ecosistema di regole, standard e strumenti definiti dall’Agenzia per l’Italia Digitale e accettati dalla Pubblica Amministrazione, dalle Banche, Poste ed altri istituti di pagamento ( Prestatori di servizi di pagamento – PSP) aderenti all’iniziativa.

PagoPA garantisce a privati e aziende:

  • sicurezza e affidabilità nei pagamenti;
  • semplicità e flessibilità nella scelta delle modalità di pagamento;
  • trasparenza nei costi di commissione.

pPagoPA garantisce alle pubbliche amministrazioni:

  • certezza e automazione nella riscossione degli incassi;
  • riduzione dei costi e standardizzazione dei processi interni;
  • semplificazione e digitalizzazione dei servizi.

pagoPA è stato realizzato da Agid in attuazione dell’art. 5 del Codice dell’Amministrazione Digitale e dal D.L. 179/2012.

Agid ha predisposto le Linee guida che definiscono regole e modalità di effettuazione dei pagamenti elettronici e ha realizzato inoltre l’infrastruttura tecnologica Nodo dei Pagamenti-Spc, che assicura l’interoperabilità fra gli attori coinvolti nel sistema.

Agid ha previsto un sistema di monitoraggio per verificare l’andamento della diffusione del progetto PagoPA; tale sistema prevede la pubblicazione trimestrale di rapporti che contengono dati sulle adesioni, sugli enti attivi e sulle operazioni di pagamento effettuate. I rapporti sull’adesione al “Sistema dei pagamenti elettronici – PagoPA” sono scaricabili nella sezione “Documenti” a piè di pagina.