PA 4.0

Roma Capitale, i servizi diventano a portata di click 

Sul portale istituzionale una “vetrina” user friendly renderà più semplice l’accesso alle prestazioni. Obiettivo: ampliare la platea di utenti “digitali”. E intanto il Comune prepara un concorso per oltre 1.500 assunzioni, di cui 100 addetti ai servizi informatrici e telematici

26 Giu 2020

Veronica Balocco

Tutti i servizi digitali di Roma Capitale a portata di un solo clic. E’ con questa soluzione che l’amministrazione Comunale guidata da Virgina Raggi  punta ad ampliare la platea di utenti del proprio portale web. La novità è stata annunciata dal Campidoglio: ora, nella welcome page del sito istituzionale un bottone indirizza direttamente ai servizi online, divisi ed elencati per aree tematiche. Una volta selezionata l’opzione di proprio interesse, e’ possibile leggere la card dedicata oppure accedere al servizio desiderato con un solo clic sul pulsante rosso, saltando ulteriori passaggi.

Per il sindaco Virginia Raggi “si tratta di una soluzione user-friendly che punta ad ampliare la platea dei cittadini che fruiscono dei servizi online”. Un importante passo avanti nella digitalizzazione della PA, che rende “sempre più immediato e intuitivo l’accesso all’informazione sul portale istituzionale. Un’azione – prosegue il primo cittadino – che si inserisce nel solco della forte promozione dei servizi digitali che abbiamo potenziato nel periodo del lockdown, con l’obiettivo di ridurre gli spostamenti dei cittadini attraverso l’erogazione dei servizi in modalità digitale”.

Ma non è questa l’unica novità promossa in questi giorni dal Comune di Roma. Come annunciato da un post pubblicato su Facebook da Virginia Raggi, l’amministrazione della capitale si prepara infatti a emanare un bando per l’assunzione di 42 dirigenti e 1.470 nuovi dipendenti, di cui 100 addetti ai servizi informatici e telematici per accelerare il processo di digitalizzazione. “Programmare il futuro della nostra Amministrazione significa investire sulle donne e sugli uomini che lavorano per offrire servizi ai cittadini – chiude il sindaco, che con questo concorso apre per la prima volta le porte del Comune ai Millennial – Dopo aver rigenerato la macchina amministrativa con circa 6 mila assunzioni, volgiamo lo sguardo verso il futuro dando nuova linfa agli uffici”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

V
Virginia raggi

Aziende

C
Comune di Roma

Approfondimenti

P
Pa 4.0

Articolo 1 di 5