Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LO STUDIO

Scuola digitale, solo il 7% dei docenti usa il tablet

Indagine ProntoPro.it: la maggior parte degli insegnanti fa ricorso strumenti tecnologici di base come il computer ma non a quelli “avanzati”. Le Lim sono usate solo dal 9%. Permane il gap tra Nord e Sud dove l’innovazione arranca

04 Ott 2016

Solo 7 insegnanti su 100 usano il tablet per la didattica. Il dato emerge dall’ultimo rapporto ProntoPro.it che evidenzia come, sebbene la quasi totalità degli insegnanti utilizzi elementi tecnologici, si tratta nella maggior parte dei casi (55,36%) di strumenti base (il computer) e spesso piuttosto datati. Le lavagne interattive (o Lim), fondamentali ad esempio nel moderno insegnamento delle lingue straniere, sono utilizzate da meno del 10% dei docenti (9,52%), mentre solo il 7,14% degli insegnanti intervistati dichiara di avere in dotazione un tablet.

Scorrendo i numeri del sondaggio colpisce, purtroppo, la profonda differenza fra le aree del nostro Paese in merito alla diffusione di mezzi tecnologici per la didattica. Chi usa il computer per insegnare, nel 60% dei casi risiede al Nord, nel 23% al Centro e nel 17% al Sud. Le lavagne Lim sono installate nel 62,5% dei casi in scuole settentrionali, nel 25% in quelle del Centro Italia e solo nel 12,5% dei casi in istituti meridionali. Numeri confermati anche se si considerano i tablet, che vengono usati nel 57% da insegnanti del Nord, nel 29% da insegnanti del Centro e solo nel 15% da docenti che operano in Istituti scolastici meridionali.

Infine, sebbene la stragrande maggioranza di quelli intervistati (97,5%) sostengano che l’uso di risorse digitali sia utile per migliorare il sistema scolastico italiano, il 40% afferma comunque che non si tratta dell’elemento prioritario. Prima, insomma, pensiamo agli insegnanti.

Argomenti trattati

Approfondimenti

I
insegnanti
L
lim
S
scuola digitale
T
tablet

Articolo 1 di 2