E-GOVERNMENT

Software e servizi per la PA, Digital Value si aggiudica gara da 43 milioni

Tre i lotti di contratto portati a casa attraverso la partecipata Italware e relativi alle forniture 2021. In campo soluzioni Oracle, Sap e Adobe

15 Ott 2020

Domenico Aliperto

Digital Value si è aggiudicata, attraverso la sua partecipata Italware, una gara da oltre 43 milioni di euro per la fornitura alla pubblica amministrazione di software e servizi. Si tratta di tre lotti di contratti, tutti della durata di un anno, da erogare e fatturare nel 2021. Il primo riguarda l’implementazione di tecnologia Oracle e servizi connessi in raggruppamento temporaneo di impresa (Rti) al 70% con Eurolink per un valore complessivo di 23 milioni di euro. Il secondo lotto prevede l’installazione di tecnologia Sap e servizi connessi in Rti al 70% con Technis Blu, per un valore complessivo di 21 milioni. Il terzo, infine, verte sulla tecnologia Adobe, un progetto gestito al 100% da Digital Value, per un valore complessivo di 12 milioni di euro.

  • Lotto 1 tecnologia Oracle e servizi connessi in Rti al 70% con Eurolink S.r.l. per un valore complessivo del lotto di 23 milioni di euro
  • Lotto 6 tecnologia Sap e servizi connessi in Rti al 70% con Technis Blu S.r.l. per un valore complessivo del lotto di 21 milioni di euro.
  • Lotto 7 tecnologia Adobe e servizi connessi al 100% per un valore complessivo del lotto di 12 milioni di euro.

La resilienza del gruppo all’emergenza coronavirus

EVENTO - 2 NOVEMBRE 09:30
Cambiare la Pa per cambiare il paese
PA

Il gruppo, uno degli operatori di riferimento in Italia nel settore delle soluzioni e servizi It con ricavi consolidati di euro 364 milioni e oltre 230 dipendenti, conferma una resilienza alla congiuntura Covid-19 e un trend di ricavi in evoluzione positiva e in linea con il primo semestre, che aveva presentato una crescita di oltre il 20% rispetto allo stesso periodo del 2019. ”Questi risultati testimoniano la forte specializzazione del gruppo sulle tecnologie dei principali vendor internazionali che consentono al gruppo di assistere con la più elevata competenza la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione oltre che incrementare il già consistente backlog 2021”, commenta Massimo Rossi, Presidente di Digital Value.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5