L'OPERAZIONE

Sogei, takeover su Sose e sul ramo Ict dell’Agenzia delle Entrate

L’Ad Cristiano Cannarsa: “Ampliamo lo spettro delle nostre competenze a importanti ambiti sia sul fronte della fiscalità sia su quello della finanza pubblica”

Pubblicato il 22 Dic 2023

Enzo Lima

sose sogei

Sogei rafforza la sua capacità operativa e dare attuazione a quanto previsto dai decreti legislativi di attuazione della delega fiscale, con l’obiettivo di coniugare le esigenze dei cittadini e l’equilibrio dei conti pubblici. Proprio in questa direzione vanno le due operazioni appena concluse, con la stipula dell’atto di incorporazione di Sose – Soluzioni per il Sistema Economico Spa e con l’intesa per l’acquisizione del ramo Ict dell’Agenzia delle entrate-Riscossione.

Il contrasto all’evazione fiscale

Grazie alla fusione per incorporazione di Sose diventa, ancora di più – spiega la società in una nota – referente unico tecnologico-informativo per il Mef e per le Agenzie Fiscali e “potrà dare un rafforzato contributo all’attuazione della delega fiscale, con particolare riferimento alla prevenzione e al contrasto dell’evasione ed elusione fiscale“.

WHITEPAPER
Analisi del Decreto PNRR 2: tutte le novità in materia di pubblico impiego
Pubblica Amministrazione
E-Gov

A sottolineare l’importanze delle due operazioni è Cristiano Cannarsa, amministratore delegato sia di Sogei sia di Sose, che esprime soddisfazione per aver completato in pochi mesi i due accordi, entrambi previsti per norma e strategici, anche, nel processo di attuazione della riforma fiscale: “Sogei – spiega – amplia lo spettro delle sue competenze a importanti ambiti sia sul fronte della fiscalità, in particolar modo nella definizione degli Indici Sintetici di Affidabilità fiscale-Isa, che su quello della finanza pubblica, con la determinazione dei fabbisogni standard nell’ambito dell’attuazione del federalismo fiscale”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articolo 1 di 4