Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

AGENDA DIGITALE

Sprint Anpr, “online” 5293 Comuni. Via al nuovo servizio di visura

I quasi 45 milioni di cittadini registrati possono controllare la posizione anagrafica, accedendo via Cie o Carta nazionale dei servizi oppure tramite Spid. In campo ministero dell’Interno, Sogei e Team Digitale

23 Dic 2019

F. Me.

Tredici capoluoghi di regione, 5.293 comuni, 44.705.559 iscritti registrati, di cui 3.312.672 residenti all’Estero. Questi i numeri dell’Anpr (Anagrafe nazionale della popolazione residente). La piattaforma lo scorso anno era popolata da appena 1.444 Comuni, per una popolazione di circa 17 milioni di cittadini.

Il progetto di realizzazione dell’Anpr ha visto peraltro, nei giorni scorsi, l’implementazione di un’ulteriore importante funzione: la possibilità per i cittadini registrati di effettuare la visura della propria posizione anagrafica, accedendo, con l’utilizzo della carta d’identità elettronica, della carta nazionale dei Servizi o a mezzo Spid (Servizio Pubblico di Identità Digitale), al Portale www.anpr.interno.it e al nuovo servizio “Accesso ai dati Anagrafici del Cittadino”.

Un incremento esponenziale, quello conseguito, risultato di un lavoro sinergico tra il ministero dell’Interno e Sogei – in collaborazione con il Team digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri – teso a migliorare la qualità dei servizi ai cittadini e alle amministrazioni pubbliche mantenendo alta l’attenzione al “valore pubblico” che ad essi viene attribuito.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

S
Sogei

Approfondimenti

A
agenda digitale
A
anpr
C
cie
S
spid

Articolo 1 di 4