Accenture, Mauro Macchi è il nuovo Ad per l'Italia - CorCom

LA NOMINA

Accenture, Mauro Macchi è il nuovo Ad per l’Italia

Entrerà in carica dal primo settembre, e sarà anche managing director per Italia, Europa Centrale e Grecia. L’amministratore delegato uscente Fabio Benasso mantiene la carica di presidente e diventa advisor del Ceo Julie Sweet

07 Giu 2021

A. S.

Mauro Macchi

 Mauro Macchi è il nuovo amministratore delegato di Accenture Italia e managing director per Italia, Europa Centrale e Grecia del gruppo, entrando a far parte del Global Management Committee dell’azienda. Macchi, che entrerà in carica dal primo settembre, aveva finora ricoperto il ruolo di responsabile Strategy & Consulting per Accenture in Europa, con un ruolo centrale nel declinare la strategia della società di offrire servizi evoluti end-to-end valorizzando le diverse componenti dell’azienda. In precedenza Macchi aveva rivestito diverse posizioni apicali, in Italia e all’estero, nell’ambito dei servizi consulenziali e dei Financial Services, occupandosi di aziende in settori centrali come quello bancario, assicurativo e dei capital markets.

Fabio Benasso
Nel nuovo ruolo Macchi succederà a Fabio Benasso, che rimarrà presidente di Accenture Italia e assumerà dal primo settembre il ruolo di advisor del Ceo, Julie Sweet e continuando a fare parte del Global Management Committee dell’azienda. Fabio Benasso, si legge in una nota di Accenture, “è parte integrante del successo di Accenture negli ultimi 35 anni. Dal 2006 ha guidato Accenture in Italia e in altri paesi del continente europeo raggiungendo risultati significativi che hanno consentito all’azienda di affermarsi come leader di mercato”.

Accenture in Italia è cresciuta costantemente – prosegue la notaImpegnata nella inclusione e valorizzazione delle differenze, l’azienda ha assunto e formato migliaia di giovani, raggiungendo l’attuale dimensione di oltre 17.000 talenti. Ha effettuato numerose acquisizioni in aree di innovazione e realizzato un’ampia rete di centri di eccellenza (Milano, Torino, Padova, Modena, Roma, Napoli), gli Advanced Technology Center di Napoli e Cagliari e lanciato il programma Forward Building, un investimento di 360 milioni di euro per rivisitare gli spazi e arricchire l’esperienza lavorativa nelle principali città in cui l’azienda è presente.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

F
Fabio benasso
M
mauro macchi

Aziende

A
Accenture

Approfondimenti

F
Financial Services