Itway e Seac, alleanza strategica. Polo made in Italy della cybersecurity

L'OPERAZIONE

Alleanza strategica fra Itway e Seac. Nasce il polo made in Italy della cybersecurity

Seac perfeziona l’acquisizione, da Luca Tognana, del 50% di Be Innova, società per il restante 50% in capo a Itway. Le due aziende metteranno a fattor comune i rispettivi asset e know how per rafforzare l’offerta e spingere l’adozione di soluzioni di sicurezza informatica nel mercato nazionale

14 Ott 2021

Veronica Balocco

Nasce l’alleanza strategica fra Itway, gruppo specializzato in tecnologie e soluzioni nel comparto della cybersecurity, artificial intelligence (AI) cloud computing e big data, e Seac, società attiva nel comparto delle soluzioni professionali per il settore contabile e del lavoro, specializzata attraverso Seac security in soluzioni in ambito cybersecurity. Seac ha infatti perfezionato l’acquisizione da Luca Tognana del 50% di Be Innova, società specializzata nell’erogazione di servizi di cyber-security e risk management su tutto il territorio italiano e posseduta per il rimanente 50% da Itway (quotata al Mta di Borsa italiana).

La nuova alleanza strategica fra Itway e Seac  rafforza sensibilmente l’offerta di Be Innova, azienda nata nel 2011 da un progetto industriale, pensato e guidato dal gruppo Itway, legato alla cybersecurity con un forte focus per la sicurezza in ambito e-health, grazie alle specifiche competenze in ambito sanitario. Itway, multinazionale italiana, è riconosciuta come azienda specializzata nel settore cybersecurity fin dal 1996 ed ha progettato e contribuito a realizzare, in questi decenni, i più importanti SOC- Security operation centre italiani, il primo dei quali nel 1998, per la più importante azienda di telecomunicazioni italiana. Negli anni a seguire, Be Innova ha molto investito nella costruzione a Trento di un Noc- Soc all’avanguardia, nella realizzazione di prodotti verticali e specifici in e-health e ha conosciuto una crescita continua, diventando oggi un punto di riferimento a livello locale e nazionale.

Be Innova offre servizi di security IT e OT, networking e monitoraggio attraverso un Security operation center (Soc), un Network operation center (Noc), una control room che opera 24×7, ed è strutturata per operare come Computer emergency readiness team (Cert). Da marzo 2019 opera, inoltre, come Centro servizi cybersecurity nella convenzione Consip Spc cloud. Il personale tecnico di Be Innova è altamente specializzato e possiede oltre 150 certificazioni specifiche in ambito tecnico e metodologico su cybersecurity e networking.

Sicurezza informatica: un settore in crescita

La domanda di sicurezza informatica è in fortissima crescita in Italia e nel modo. Secondo la ricerca dell’Osservatorio dedicato del Politecnico di Milano, infatti, il mercato della cyber-security nel 2021 in Italia ha raggiunto il valore di 1,37 miliardi di Euro (+4% rispetto al 2020) con oltre il 40% delle aziende che ha aumentato il budget per garantire la protezione dei dati. Nel 2020, anno di pandemia, lockdown e smartworking la sicurezza informatica ha toccato il numero più alto mai registrato di attacchi. 

WHITEPAPER
Minacce alle infrastrutture: come mettersi in sicurezza? Una guida per gli IT Manager
Sicurezza
Network Security

 “Da oltre 25 anni, Itway rappresenta il punto di riferimento nell’ambito delle soluzioni e servizi della digital transformation in Italia e nel Sud Europa – afferma G. Andrea Farina, ceo di Be Innova, chairman & ceo di Itway –. Be Innova rappresenta il NocSoc nell’ambito della nostra offerta Itway Security 360 e l’ingresso di Seac è per noi grande motivo di orgoglio e soddisfazione. Siamo certi che da questa stretta alleanza, nasceranno nuove e importanti opportunità”.

“Il gruppo Seac ha come mission quella di continuare a fornire servizi innovativi per dare valore al business della propria clientela – aggiunge Franco Cova, direttore generale di Seac –. La protezione e la sicurezza dei dati è condizione imprescindibile per garantire tale valore nel tempo e Seac intende proporsi al proprio mercato di riferimento come partner affidabile e competente di servizi di cyber-security dalle fasi iniziali di assessment fino alla gestione in continuità. A tale scopo, il gruppo ha costituito una specifica business unit e società dedicata a tale ambito, la Seac Security Service. L’acquisizione del 50% di Be Innova mira a potenziare tale BU, a rafforzare il portafoglio di know-how e soluzioni nell’ambito della sicurezza informatica, a posizionare il gruppo su nuovi segmenti di mercato (pmi) e a creare positive sinergie con le altre aree strategiche di Seac (formazione, knowledge base, servizi B2B) e con il gruppo Itway”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5