Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA NOMINA

Aruba, Stefano Sordi è il nuovo direttore commerciale

In azienda da sette anni, il manager lascia a Gabriele Sposato il coordinamento del marketing. L’Ad Stefano Cecconi: “Scelte essenziali per consolidare e sviluppare la crescita, soprattutto in ambito enterprise”

31 Gen 2019

Giro di nomine ai vertici di Aruba, dove Stefano Sordi (nella foto sotto) ha ricevuto l’incarico come nuovo direttore commerciale dell’azienda, mentre Gabriele Sposato andrà a prendere il suo posto a capo del Marketing.

Questo avvicendamento fa parte della strategia di sviluppo dell’azienda, specializzata in data center, cloud, web hosting, e-mail, Pec e registrazione domini, guidata dall’amministratore delegato Stefano Cecconi, che punta nel 2019 a incrementare ulteriormente la propria presenza nazionale e internazionale, consolidando le proprie divisioni. Le nomine, si legge in una nota dell’azienda, si inseriscono in un più ampio piano d’investimenti che sta portando l’azienda a consolidare la propria leadership, sia come operatore di servizi web online, sia come player nel mercato enterprise per le soluzioni Cloud, Data Center e Trust Services.

Stefano Sordi, che può contare sui 20 anni esperienza nel settore IT, è in Aruba dal 2012 e assumendo la guida della divisione commerciale sarà a capo sia del dipartimento vendite che di quello marketing.

Gabriele Sposato (nella foto sopra), che per oltre vent’anni ha lavorato in ambito web e digitale per alcuni player di primo piano, con incarichi sia in ambito marketing sia sales, è entrato in Aruba cinque anni fa.

“Siamo felici di ufficializzare il nuovo ruolo di due manager dei quali conosciamo bene sia talento che passione – afferma Stefano Cecconi – Il passaggio di Stefano Sordi a Direttore Commerciale sarà essenziale per consolidare e sviluppare la crescita che stiamo avendo soprattutto in ambito enterprise; allo stesso modo, Gabriele Sposato, come Cmo, contribuirà in modo efficace alle nostre strategie grazie alla sua esperienza consolidata e alla conoscenza del mercato e del nostro core business”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5