Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

NOMINE

Corecom, Stefano Cuppi presidente per l’Emilia Romagna

Scelti anche i due componenti dell’organismo: Alfonso Umberto Calabrese (candidato del Pd) e Stefano Cavedagna (nome proposto dal centrodestra)

20 Giu 2018

È Stefano Cuppi il nuovo presidente del Corecom regionale per l’Emilia Romagna. Un nome proposto dal Partito democratico e che ha avuto 33 voti a favore.

Cuppi è, dal 2016, autore per Rai Storia, dal 2014 al 2015 è stato consulente per le relazioni istituzionali e per le strategie tecnologiche della piattaforma satellitare Tivùsat. Ha contribuito anche alla redazione del piano di transizione al digitale terrestre sia nelle Marche che in Emilia-Romagna.

Per quanto riguarda i componenti, sono stati eletti Alfonso Umberto Calabrese (candidato del Pd), che ha ricevuto 26 voti e Stefano Cavedagna (candidato da Forza Italia, Lega nord e Fratelli d’Italia), che di voti ne ha ricevuti 11. Calabrese è un ex funzionario del Ministero della Giustizia e mediatore professionista, oltre che giornalista pubblicista. Cavedagna è un collaboratore della rivista Eurasia.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

C
corecom
C
cuppi

Articolo 1 di 5