Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL RICONOSCIMENTO

Genova “culla” dell’intelligenza artificiale: premiato il 33enne Luca Oneto

Il docente universitario si è aggiudicato il premio biennale “Marco Somalvico” come migliore ricercatore italiano nel campo, dopo aver ottenuto a marzo l’ “Amazon Aws machine learning research award”

10 Dic 2019

A. S.

Lavora a Genova uno dei più promettenti ricercatori italiani nel campo dell’Intelligenza artificiale: è il trentareenne Luca Oneto, che dopo aver vinto a marzo l’ “Amazon Aws machine learning research award” si è appena aggiudicato anche l’edizione 2019 del premio “Marco Somalvico“, premio bandito con cadenza biennale dall’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale.

L’ambito di ricerca principale su cui Oneto è impegnato è quello dell’intelligenza artificiale e delle ripercussioni etiche del suo utilizzo in contesti sociali, con particolare riferimento ai problemi di apprendimento automatico a partire dai dati per risolvere problemi provenienti dai mondi dell’industria, della sicurezza informatica, dell’etica e delle attività sociali.

Digital event, 29 aprile
Data Scientist: quali sono le competenze giuste? E quali gli attuali ambiti di applicazione?
Big Data
Big Data

All’Università di Genova dal primo dicembre 2019 con il ruolo di Professore associato in Sistemi di elaborazione delle informazioni, Oneto ha svolto gran parte della propria carriera accademica nell’ateneo genovese, dove ha studiato ottenendo la laurea triennale e magistrale in Ingegneria elettronica e il titolo di Dottore di ricerca nella Scuola di scienze e tecnologie per l’informazione e la conoscenza.  Dopo un periodo da ricercatore a tempo determinato in Ingegneria Informatica presso l’ateneo ligure, nel 2019 ha ricevuto l’abilitazione scientifica nazionale per il ruolo di professore ordinario in Sistemi di elaborazione delle informazioni e in informatica, diventando così il più giovane abilitato professore ordinario nel campo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

L
Luca Oneto

Approfondimenti

I
intelligenza artificiale

Articolo 1 di 2