LA NOMINA

Sirti, Eugenio Giavatto è il nuovo Cfo

Il manager lascia Arcelor Mittal Italia, dove era responsabile Finance, planning & analysis. Il Ceo Roberto Loiola: “Darà un prezioso contributo per rafforzare il nostro posizionamento sul mercato”

28 Mag 2020

A. S.

Eugenio Giavatto è il nuovo Chief financial officer di Sirti: avrà il compito di gestire la strategia finanziaria dell’azienda, operando per consolidare il modello della governance economico-finanziaria in linea con il piano strategico di trasformazione del Gruppo.

Classe 1968, il manager, laureato in Economia e commercio all’Università di Catania, prima di approdare in Sirti era il responsabile Finance, Planning & Analysis di Arcelor Mittal Italia, “ruolo ricoperto a seguito dell’acquisizione – da lui gestita in prima persona – di Ilva, società in cui militava in precedenza”, si legge in una nota di Sirti. Nel suo curriculum anche le esperienze maturate – sempre in ambito Finance – in PwC, Prysmian, Maire Tecnimont e Seda.

WHITEPAPER
Wi-Fi o 5G per le imprese? Una guida spiega cosa (e come) scegliere
Personal Computing
Telco

“Siamo particolarmente soddisfatti di poter rafforzare il nostro team grazie all’ingresso di un professionista di riconosciuto valore come Eugenio Giavatto – afferma Roberto Loiola, ceo di Sirti – Il percorso di evoluzione competitiva del nostro business ci ha permesso di integrare le competenze storiche di Sirti sulle infrastrutture di rete nei settori Telco, Energy e Transportation, con il know-how tecnologico della business-unit Digital Solutions, focalizzata sulla digitalizzazione. Siamo sicuri che l’ingresso di Eugenio ci darà un prezioso contributo per continuare questo percorso di eccellenza, che ci vede al lavoro per rafforzare ulteriormente il posizionamento distintivo che abbiamo oggi sul mercato”.  

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

E
Eugenio Giavatto
R
Roberto Loiola

Aziende

S
Sirti

Approfondimenti

T
telco

Articolo 1 di 5