L'INCARICO

Tommaso Nannicini è il nuovo responsabile Innovazione e Tlc del Partito Democratico

Il senatore, professore ordinario di Economia politica all’università Bocconi, è stato nominato dal segretario Enrico Letta. Tra le deleghe anche quella alla trasformazione produttiva

14 Gen 2022

A. S.

Nannicini

Il nuovo responsabile nel Partito Democratico per l’Innovazione, la trasformazione produttive e le telecomunicazioni è Tommaso Nannicini. A ufficializzarne la nomina è stato il segretario del Pd Enrico Letta.

Originario di Montevarchi, in provincia di Arezzo, 48 anni, Nannicini è senatore e professore ordinario di Economia politica all’università Bocconi di Milano. Componente del gruppo del Partito Democratico a Palazzo Madama dal marzo 2018, presiede la commissione parlamentare per il controllo sull’attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale.

Con la sua nomina il Partito democratico aggiunge un altro tassello alla sua squadra di esperti sui temi del digitale e dell’innovazione. A marzo 2021, lo ricordiamo, risale infatti la nomina di Antonio Nicita, ex Commissario Agcom e docente universitario, nella squadra “tecnica” del Pd con la delega a “Istituzioni, Tecnologie e Piano Nazionale di Riforma e Resilienza”, e al coordinamento di un Comitato di esperti sulle sfide di Next Generation EU.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3