LA NOMINA

Trend Micro, Alessandro Fontana a capo dell’Italia

Succede a Gastone Nencini che lascia l’incarico di country manager dopo 8 anni. Sviluppo delle aree tecnologiche a elevato potenziale di crescita e consolidamento di partnership strategiche al centro del nuovo mandato

Pubblicato il 01 Feb 2023

Screenshot 2023-02-01 alle 15.11.23

Cambio al vertice della struttura italiana di Trend Micro, azienda globale specializzata in cybersecurity, con la nomina di Alessandro Fontana a country manager. Fontana, che succede a Gastone Nencini, vanta una carriera nel mondo dell’innovazione tecnologica e della sicurezza informatica, avendo già ricoperto ruoli di responsabilità in aziende come Unisys, Check Point e Fortinet.

Il biglietto da visita di Fontana

Chiamato in Trend Micro nella primavera del 2017 come System Integrator Alliance Manager per gestire il business strategico e sviluppare nuove sinergie, nel 2019 ha assunto la carica di Head of Sales, guidando il team di sales account, si legge in una nota, “con performance eccellenti in termini di crescita e posizionamento aziendale”.

Evento
L'11 Maggio torna il Demand Generation LAB: finalmente dal vivo a MILANO!

“Sono orgoglioso e onorato per questa nomina – dichiara Fontana – che considero non certo un punto di arrivo, bensì un nuovo inizio per contribuire al successo della mia squadra e dell’ecosistema di stakeholder con i quali ci confrontiamo ogni giorno. Raccolgo il testimone da Gastone Nencini con l’obiettivo di portare la struttura a ulteriori livelli di eccellenza, potendo contare su un team di professionisti dotati di elevata competenza e forte dinamismo, orientati a quei valori etici che da sempre ci contraddistinguono: insieme consolideremo la nostra leadership sul mercato”.

Il congedo di Gastone Nencini

“Dopo 21 anni in Trend Micro, gli ultimi 8 in veste di Country Manager – afferma dal canto suo Nencini – è giunto il momento di intraprendere nuove esperienze professionali e cogliere altre sfide. Questa azienda è stata la mia famiglia, la fonte costante di ispirazione, la dimensione in cui ho avuto la possibilità di sviluppare, a beneficio dei Clienti, servizi all’avanguardia che si sono presto diffusi nel settore. Il nostro approccio di lungo termine e la capacità di cogliere le evoluzioni con flessibilità e reattività, hanno prodotto risultati ragguardevoli. Oggi è giunto il momento di cogliere altre sfide. Porto con me l’entusiasmo che mi ha accompagnato in tutti questi anni, a fianco di un gruppo straordinario”.

Nencini è approdato in Trend Micro nel 2001, maturando nel tempo, si legge ancora nella nota, un’expertise ampia e articolata nella cybersecurity abbinata a una spiccata capacità manageriale.

A Fontana il compito di rafforzare la presenza di Trend Micro in settori cruciali dell’economia del Paese, sviluppare aree tecnologiche a elevato potenziale di crescita, consolidare le partnership strategiche, sostenere il ruolo dell’azienda nella diffusione della cultura della sicurezza a livello di cittadinanza digitale.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Argomenti trattati

Personaggi

A
Alessandro Fontana
G
Gastone Nencini

Aziende

T
Trend Micro Italia

Approfondimenti

N
nomine

Articolo 1 di 5