USE CASE

Agritech, Hortifrut fa il balzo del futuro con il wi-fi 6. “Pietra miliare per la connettività”

Cambium Networks e Codipro le due aziende tecnologiche che hanno consentito la digital transformation del leader mondiale nella produzione di bacche. Sistemi IoT e reti di sensori always on per il monitoraggio continuo ed anche per una maggiore efficienza energetica. Ecco i dettagli del progetto

Pubblicato il 08 Apr 2024

Hortifrut1

Hortifrut, leader globale nella coltivazione di bacche, unisce le forze con Cambium Networks e Codipro, un distributore e system integrator specializzato in soluzioni di rete, per esplorare un nuovo ambito: l’implementazione del Wi-Fi 6 per trasformare il settore dell’agricoltura connessa. Questa iniziativa pionieristica ha come scopo principale l’avvio dell’agricoltura 4.0, mirando fermamente a costruire una rete Wi-Fi 6  che non solo estenda la sua copertura all’intera azienda agricola, ma che sia anche in grado di monitorare e collegare una varietà di sistemi IoT e reti sensoriali, essenziali per l’efficace gestione dell’agricoltura.

Punti di accesso disposti in modo strategico

Per portare a termine l’installazione del Wi-Fi 6 su larga scala nel suo terreno agricolo, Hortifrut ha dovuto superare svariate difficoltà: assicurare una copertura wi-fi omogenea e di fiducia in ogni angolo si è dimostrato essere una sfida considerevole, che ha necessitato di un’accurata pianificazione e di una disposizione strategica dei punti di accesso per prevenire la diminuzione del segnale su grandi distanze. In aggiunta, il progetto ha comportato l’integrazione e il monitoraggio senza interruzioni di molteplici sistemi IoT e reti di sensori, aggiungendo complessità nella gestione e nell’armonizzazione dei vari flussi di dati.

L’introduzione del Wi-Fi 6 mira, nel complesso, a superare le difficoltà legate all’efficienza e alla performance, aspirando a raggiungere velocità superiori, prestazioni ottimizzate dei dispositivi e una maggiore efficienza energetica per perfezionare le pratiche agricole.

Connessione stabile e affidabile su tutto il terreno agricolo

L’attuazione del Wi-Fi 6 da parte di Hortifrut ha prodotto risultati impressionanti. Dodici punti di trasmissione del segnale, posizionati con cura e connessi a un punto di accesso Cambium Networks ePMP3000, hanno svolto un ruolo cruciale nell’assicurare una connessione stabile e affidabile su tutto il terreno agricolo. Questo sistema non solo ha garantito una connettività senza pari ma ha anche rappresentato l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia nel progetto. Utilizzando moduli subscriber Force 300-13L e un access point esterno XV2-2T, equipaggiato con antenne di alta efficienza, la rete ha assicurato velocità straordinarie e una copertura estesa. Il progetto ha segnato un momento significativo, pionieristico nell’impiego del Wi-Fi 6 in agricoltura, stabilendo nuovi benchmark per le prestazioni e l’efficienza energetica nel settore.

Poste le basi per un futuro più connesso ed efficiente

La sinergia tra Hortifrut, Codipro e Cambium Networks ha non solo risolto le sfide immediate, ma ha anche gettato le basi per un futuro più connesso ed efficiente in materia di agricoltura. Forte di questo successo, Hortifrut anticipa ulteriori avanzamenti nella connettività agricola, con piani che includono l’ampliamento della rete Wi-Fi 6, l’integrazione di più sistemi IoT e l’esplorazione di nuove tecnologie per migliorare la gestione complessiva dell’azienda agricola.

“L’ultimo progetto di Hortifrut consolida la nostra collaborazione, introducendo la connettività Wi-Fi 6 in un contesto complesso, e rappresenta un traguardo significativo per l’agricoltura connessa”, afferma José Luis Benítez, Manager di Codipro.
“L’esatta sinergia tra le nostre soluzioni punto-multipunto e la potenza degli access point Wi-Fi 6 per esterni ha reso possibile ottenere la massima copertura ed efficienza, ridefinendo gli standard per l’agricoltura connessa”, conclude Maurice Dini, Direttore Vendite IberiaRegionale di Cambium Networks.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4