Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L’EVENTO

Apple, appuntamento al 12 settembre per i nuovi iPhone

Fissata la data per svelare le nuove versioni (colorate) dello smartphone. Ma l’evento allo Steve Jobs theatre potrebbe servire anche per presentare il nuovo MacBook “low cost” e una serie di novità su Apple watch e mac Mini

31 Ago 2018

A. S.

Tutto pronto in casa Apple per la presentazione dei nuovi modelli di smartphone. Sono infatti stati recapitati nelle ultime ore gli inviti per l’happening in cui, tradizionalmente dopo l’estate e in vista dello shopping natalizio, la mela presenta le ultime novità che arriveranno a breve sul mercato. L’appuntamento è per il 12 settembre allo Steve Jobs Theatre, all’interno del Campus Apple di Cupertino, alle 10 locali, le 19 in Italia.

Sarà l’occasione per presentare al pubblico la nuova generazione di iPhone, che secondo le indiscrezioni circolate finora potrebbe infatti arrivare sul mercato, oltre che nelle colorazioni “classiche” bianco e grigio, anche “vestito” di blu, rosso e arancione. Tre – con ogni probabilità – le versioni del nuovo smartphone: una con il display da 5,8 pollici, meno costoso, e due dispositivi di fascia più alta, uno con display da 6,5 pollici e schermo oled, progettato per ospitare la doppia sim, e un altro con display da 6,1 pollici, che monterà tra le altre cose il sistema Face ID. Il prezzo di partenza per il modello di punta, quello con il display da 6,5 pollici, sarebbe, secondo l’analista specializzato Ming-Chi Kuo, di mille dollari, lo stesso dell’ultimo iPhone X ad arrivare sul mercato.

Ma tra le altre novità che potrebbero essere presentate all’evento del 12 settembre c’è anche la nuova versioen “ow cost” del MacBook, un aggiornamento del mac Mini pensato per le esigenze dei professionisti, il nuovo sistema operativo Mojave, e la nuova versione dell’Apple Watch, che conterà su un quadrante più grande.

Il nuovo computer portatile, secondo le anticipazioni, sarà molto simile all’ultimo modello di laptop, ma con un prezzo più contenuto. I bordi dello schermo da 13 pollici saranno più sottili, e per la prima volta sarà utilizzato la tecnologia “retina” per l’alta definizione. Nel mirino di Apple con la nuova versione ci sarebbe anche il mercato delle scuole e quindi dell’educazione, dove la società ha perso terreno con l’avanzata dei Chromebooks.

Quanto infine al nuovo sistema operativo macOS Mojave, offrirà nuove funzioni per la condivisione e la gestione dei file, compresa la disponibilità di una serie d App che fino a oggi erano utilizzabili soltanto da iPad, come Apple news.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
apple
I
iPhone X
M
MacBook
S
smartphone

Articolo 1 di 5