L'ANTICIPAZIONE

Blu, rosso e arancio: il nuovo iPhone X sarà a colori?

Prime indiscrezioni sui nuovi modelli che saranno presentati in autunno. Tre le versioni della nuova generazione: uno più piccolo dal prezzo più contenuto e altri due più grandi. Il modello di punta menterrà lo stesso prezzo di partenza dell’ultimo iPhone X: mille dollari

Pubblicato il 06 Lug 2018

A. S.

iphone-170922125342

Una delle principali novità della nuova generazione di iPhone, che saranno probabilmente presentati in autunno, sarà il colore: il nuovo smartphone di casa Apple potrebbe infatti arrivare sul mercato, oltre che nelle colorazioni “classiche” bianco e grigio, anche “vestito” di blu, rosso e arancione. A pubblicare l’anticipazione è il sito 9to5Mac.

 

Questa non sarebbe la prima volta in cui la casa di Cupertino punta su versioni colorate per i propri device: per quanto riguarda gli smartphone l’esperimento era già stato fatto con gli iPhone 5S, che erano arrivati sul mercato nel 2013, mentre oggi altre case concorrenti, come Samsung, stanno già testando a versioni “colorate” per i loro modelli. Quanto al primo esperimento di casa Apple, risale al 1998, quando Steve Jobs e Jony Ive lanciarono gli iMac trasparenti e con le rifiniture di diversi colori.

 

Al di là delle caratteristiche cromatiche, sui nuovi smartphone circolano anche altre indiscrezioni, a partire dal fatto che il nuovo telefonino potrebbe arrivare sul mercato in tre versioni: una con il display da 5,8 pollici, meno costoso, e due dispositivi di fascia più alta. Uno con display da 6,5 pollici e schermo oled, progettato per ospitare la doppia sim, e un altro con display da 6,1 pollici, che monterà tra le altre cose il sistema Face ID.

 

Il prezzo di partenza per il modello di punta, quello con il display da 6,5 pollici, sarebbe, secondo l’analista specializzato Ming-Chi Kuo, di mille dollari, lo stesso dell’ultimo iPhone X ad arrivare sul mercato.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati