Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA NOVITA'

Cisco svela il server su misura di intelligenza artificiale

Pensato per accelerare il deep learning viene incontro alle necessità di data scientists e sviluppatori. I clienti del finance che hanno già testato la soluzione stanno esplorando nuovi modi per migliorare il rilevamento delle frodi e il trading algoritmico. Nel settore sanitario si punta ad affinare insights e diagnostica

17 Set 2018

A. S.

Oltre alle grandi opportunità per le aziende, che hanno a loro disposizione nuovi strumenti per risolvere problemi complessi, l’intelligenza artificiale e il machine learning sono destinati ad aprire nuove sfide per l’IT, che si troverà di fronte a una crescente difficoltà nel gestire nuovi carichi di lavoro, nuovi modelli di traffico e nuove relazioni all’interno del proprio business. Per rispondere a questa esigenza Cisco ha appena presentato “server Cisco Ucs”, il proprio primo modello di server creato per i carichi di lavoro Ai e Ml.

La caratteristica principale è di riuscire ad accelerare il deep-learning, una forma di machine learning ad alta intensità di calcolo che utilizza reti neurali e grandi quantità di dati per addestrare i computer a compiti complessi. Dotato di potenti Gpu Nvidia, spiega la società in una nota, è progettato per accelerare molti dei più noti stack software di apprendimento automatico di oggi, facilitando il lavoro di Data scientist e sviluppatori.

“Nei prossimi anni, le applicazioni basate sull’intelligenza artificiale e il machine learning diventeranno un elemento chiave per le imprese. Se questo risolverà molti problemi di business complessi, creerà anche nuove sfide per l’IT – spiega Roland Acra, Svp e Gm del Cisco Data Center Business Group – L’aggiunta di potenza alla linea Cisco UCS potrà far crescere il numero di iniziative basate su AI in un’ampia gamma di settori industriali. I nostri clienti che hanno già testato questa soluzione e operanti nel settore finanziario stanno esplorando nuovi modi per migliorare il rilevamento delle frodi e migliorare il trading algoritmico. Allo stesso modo, nel settore sanitario, sono interessati ad affinare gli insights e la diagnostica, migliorando la classificazione delle immagini mediche accelerando la scoperta di farmaci e la ricerca”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5