Coronavirus, Idc: il mercato smartphone tornerà alla crescita - CorCom

LE PROIEZIONI

Coronavirus, Idc: il mercato smartphone tornerà alla crescita

Fino a giugno il picco della contrazione dovuto soprattutto alle incertezze sull’evoluzione dell’emergenza, dal secondo semestre la curva tornerà in salita. Nel 2021 spinta dal 5G

28 Feb 2020

L. O.

Toccherà quota 10,6% il crollo di vendite globali di smartphone nella prima metà del 2020. Ma il mercato tornerà a crescere nel 2021 trainato anche dal 5G. Lo prevede il report Idc secondo cui il mercato dovrà fronteggiare in media una contrazione del 2,3% nel corso dell’intero anno, con un volume di vendite poco superiore a 1,3 miliardi. Questo perché, evidenzia il report, l’epidemia Covid-19 sta provocando un aumento di “incertezze” che coinvolgono produzione e logistica a partire dalle aziende cinesi.

Lo shock della domanda cinese è destinata a estendersi per più trimestri ma verrà mitigata entro fine 2020 dall’arrivo di incentivi e sussidi governativi. Anche le spedizioni globali dovrebbero recuperare intorno alla seconda metà dell’anno. 

“Covid-19 sta accentuando l’attuale trend di rallentamento del mercato degli smartphone – commenta Idc -. Nonostante sia la Cina il Paese a risentire in modo più marcato dello shock, anche altre aree del mondo dovranno fare i conti con pesanti interruzioni della catena di fornitura: carenza di componenti, quarantene nelle fabbriche, logistica intralciata e restrizioni di viaggio creeranno ostacoli per i produttori di smartphone nel lancio di nuovi dispositivi”.

webinar -16 dicembre
5G e connettività a banda ultralarga: la priorità, anche dopo l'emergenza
Networking
Telco

Lo scenario complessivo dovrebbe però stabilizzarsi a partire dal terzo trimestre dell’anno, in coincidenza con l’implementazione dei piani 5G.

Il calo previsto sul mercato domestico cinese toccherà quota 40% anno su anno nel primo trimestre. Anche in caso di ripresa a marzo “sarà ancora difficile raggiungere i livelli dell’anno scorso”, dice Idc. Inoltre la crisi potrebbe imprimere una svolta alle abitudini di acquisto: si prevede un aumento dell’e-commerce nel settore.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

I
idc

Approfondimenti

C
coronavirus
M
mercato smartphone