Attenzione al forno a microonde, ruba banda al wi-fi - CorCom

L'ALERT

Attenzione al forno a microonde, ruba banda al wi-fi

Anche lampade alogene e telefoni cordless possono contribuire a rallentare le prestazioni della connessione a internet senza fili domestica. A lanciare l’allarme è il regolatore britannico Ofcom, che pubblica un decalogo per aiutare gli utenti a ottimizzare il servizio

26 Mar 2020

A. S.

Telefonare o effettuare una videochiamata mentre è in funzione il forno a microonde, o mentre ci si trova in prossimità di uno schermo televisivo o di una cassa acustica o di un monitor potrebbe rallentare sensibilmente la nostra connessione wifi domestica. E quest’informazione potrebbe tornare utile nel momento in cui la domanda di banda larga schizza alle stelle a causa dell’emergenza coronavirus e del fatto che molti cittadini sono costretti a lavorare da casa per proteggersi e contenere il contagio.

Ma quali sono i dispositivi che possono interferire con le prestazioni ottimali del wifi domestico? La lista comprende i telefoni cordless, i monitor per  il controllo a distanza dei bambini, le lampade alogene, i cosiddetti “dimmer”, cioè gli switch in grado di modulare la luminosità delle lampadine, gli stereo, le casse acustiche per i Pc, le Tv e i monitor. Gli effetti negativi, inoltre, sarebbero più marcati se queste apparecchiature si trovano nelle immediate vicinanze del router che diffonde in casa la connessione wifi. 

A lanciare l’allarme per prima è Ofcom, l’authority britannica per le Comunicazioni, impegnata a spiegare ai cittadini come migliorare le prestazioni delle proprie connessioni domestiche in questo momento di particolare congestione della rete, e che a questo tema ha dedicato un decalogo pubblicato sul proprio sito.  

“Vogliamo incoraggiare le persone a leggere le nostre indicazioni e a ottenere le migliori prestazioni dalle loro connessione in banda ultralarga e mobili – spiega Melanie Dawes, che guida le attività di Ofcom – per aiutare tutti a rimanere connessi”. 

WHITEPAPER
Che differenza c’è tra VPN software e VPN hardware?
Networking
Banda larga

Secondo i dati che provengono dal Regno Unito durante le ore diurne è preferibile utilizzare le linee fisse o le chiamate via Internet invece che che utilizzare la rete mobile, che risulta essere particolarmente sovraccarica a causa della diffusione massiccia dello smart working con il crescere dell’emergenza. Proprio le linee fisse stanno vivendo in questi giorni, secondo i dati di Ofcom, un periodo di nuova gloria grazie alla riscoperta di questo servizio per rimanere in contatto con parenti e amici durante il lockdown.  

“Mantenete il vostro router il più ontano possibile da altri device – scrive Ofcom nel decalogo – soprattutto da quelli che orano in modalità wireless. (…) Sapevate che il forno a microonde può anche interferire sul segnale wifi? Quindi non usatelo mentre state effettuando una videochiamata o guardando video HD in streaming o facendo qualche attività importante online”.

Il decalogo di Ofcom per ottimizzare il wifi domestico

@RIPRODUZIONE RISERVATA