Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA PARTNERSHIP

Metro C, a Roma Sirti in campo per i sistemi di Tlc

La società realizzerà anche gli impianti di videosorveglianza e soluzioni per l’infomobilità. Il progetto riguarderà 2,8 km di galleria a doppio binario e le due nuove fermate verso i Fori Imperiali

03 Ott 2019

A. S.

Sarà Sirti a pianificare e realizzare tutti i sistemi di telecomunicazione, gli impianti di videosorveglianza e i sistemi di informazioni al pubblico e di diffusione sonora della nuova tratta della linea C della Metropolitana di Roma. A occuparsi della commessa, che riguarda il prolungamento verso il centro città per un percorso da 2,8 km di galleria a doppio binario e due stazioni, Amba Aradam/Ipponio e Fori Imperiali, sarà nello specifico la Business Unit Transportation di Sirti, che si occuperà in generale delle tecnologie funzionali al completamento dell’opera.

Sirti transportation infatti, come system integrator, si occuperà di inserire i nuovi impianti  nella “cabina di regia” del Posto Centrale di Metro C al Deposito Graniti, dove sarà possibile monitorare, diagnosticare e comandare i nuovi sistemi.

“Dopo aver conseguito con successo altri lavori della Metro C di Roma, della Metro 4 di Milano e della Tramvia di Firenze – afferma Roberto Chieregati, Vice President Business Transportation di Sirti – siamo orgogliosi di poter continuare a mettere a disposizione il know how e la nostra esperienza per la città di Roma, a beneficio dei cittadini che potranno in futuro usufruire di un miglior servizio di trasporto urbano”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4