LA NOVITA’

Samsung Galaxy Z Fold2 5g, ecco il nuovo smartphone dal display flessibile

Giunto alla terza generazione, il device ha uno schermo più ampio rispetto al modello precedente . TM Roth: “Abbiamo apportato miglioramenti significativi ascoltando attentamente i feedback degli utenti”

01 Set 2020

A. S.

Arriva sul mercato il nuovo smartphone con display flessibile di Samsung, il Galaxy Z Fold2 5G, che rispetto al modello precedente conta – tra le novità principali – su uno schermo più ampio. “Il percorso verso la prossima generazione di dispositivi mobili è ricco di innovazione – spiega TM Roh, president e head of Mobile communications business di Samsung Electronics – Con il lancio di Samsung Galaxy Z Fold2 5G abbiamo ascoltato attentamente i feedback degli utenti per essere certi di apportare miglioramenti significativi all’hardware, sviluppando al tempo stesso innovazioni utili a perfezionare l’esperienza utente. Abbiamo, inoltre – prosegue – rafforzato le nostre partnership con i leader di settore Google e Microsoft, per rimodellare e ridefinire le possibilità dell’esperienza d’uso dei dispositivi mobili”.

Lo smartphone è dotato di un display esterno Infinity-O da 6,2 pollici: una volta aperto, lo schermo principale misura 7,6 pollici, con cornici ridotte al minimo e una fotocamera anteriore senza notch, e una frequenza di aggiornamento adattiva da 120 Hz. Per lo schermo principale viene utilizzato Samsung Ultra Thin Glass: il design è incentrato sul sistema con cerniera a scomparsa, che si adatta perfettamente al corpo del dispositivo con il meccanismo Cam e consente al device di reggersi da solo in modalità Flex. Il device impiega inoltre una struttura in fibre di nylon, introdotta per la prima volta in Galaxy Z Flip, nello spazio tra il corpo e l’alloggiamento della cerniera per respingere la polvere e le particelle di sporco indesiderato. La cerniera a scomparsa è disponibile in quattro colori: Metallic Silver, Metallic Gold, Metallic Red e Metallic Blue.

“L’innovativo fattore di forma pieghevole e il design sofisticato sono portati a un nuovo livello dalle esclusive esperienze mobili disponibili con Galaxy Z Fold2 5G – si legge in una nota di Samsung – Il dispositivo unisce la modalità Flex con App Continuity per garantire una maggiore facilità d’uso, oltrepassando il confine tra lo schermo esterno e quello principale. Grazie a questa flessibilità, è possibile creare o visualizzare contenuti ottimizzati in base alle proprie preferenze, con il dispositivo aperto o chiuso”.

Grazie alla modalità Capture View, inoltre, non è più necessario uscire dall’app fotocamera: si può visualizzare chiaramente la foto o il video appena ripreso o controllare fino a cinque dei contenuti più recenti nella metà inferiore, mentre l’anteprima del prossimo scatto è mostrata nella metà superiore

Quanto all’acquisizione, dei contenuti viene completamente ripensata, incorporando sia la prospettiva del fotografo che quella del soggetto durante lo scatto. Utilizzando insieme lo schermo esterno e quello principale con la funzione Doppia Anteprima, entrambe le parti possono vedere ciò che viene inquadrato.

Attraverso una collaborazione di lunga data con Google, Samsung ha stabilito un ecosistema aperto per i dispositivi pieghevoli. Grazie a questa partnership, Samsung ha promosso l’innovazione dell’esperienza utente con i dispositivi pieghevoli per realizzare l’obiettivo di creare il fattore di forma definitivo. Inoltre, una partnership consolidata con Microsoft, in combinazione con l’hardware avanzato e l’esperienza sullo schermo ampio di Galaxy Z Fold2 5G, consente agli utenti di massimizzare la produttività negli ambienti mobili.

Galaxy Z Fold2 5G sarà disponibile nei negozi fisici e online a partire dal 18 settembre 2020 nelle colorazioni Mystic Black e Mystic Bronze al prezzo di 2.049 euro, mentre le prenotazioni partono oggi.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

T
TM Roth

Aziende

G
google
M
Microsoft
S
samsung

Approfondimenti

S
smartphone

Articolo 1 di 4