Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

TECH ZONE

Smartphone pieghevoli, in arrivo il modello “a conchiglia”

Samsung mette in cantiere un device ispirato ai vecchi flip-phone. Intanto il mercato attende l’iPhone 5G il cui debutto è previsto entro un anno

31 Ott 2019

Antonio Dini

Il Galaxy Fold potrebbe essere stata solo una falsa partenza. Perché adesso Samsung ha dichiarato di credere ancora molto nel nuovo formato degli schermi pieghevoli, di volerci investire e soprattutto di avere già in avanzato stato di preparazione una nuova generazione di apparecchi, che verrà lanciata “più avanti” forse nel 2020 o più avanti ancora.
Durante la conferenza per gli sviluppatori che si è tenuta in questi giorni Samsung ha dato una anticipazione di come è fatta la sua nuova idea di telefono che si piega, questa volta verticalmente come gli storici flip-phone che tra le altre cose hanno costituito i primi prodotti lanciati nel settore dall’azienda a cavallo del nuovo millennio. Il prototipo mostrato sul grande schermo, ancora senza un nome né se verrà effettivamente presentato commercialmente, è un telefono Android con piega a metà, che si chiude verticalmente, oltre a una nuova versione più allungata ai lati, che si piega invece orizzontalmente.

Samsung ha ribadito di essere «determinata ad avere un ruolo pionieristico nel settore dei telefoni pieghevoli, anche investendo nello sviluppo di nuovi fattori di forma». Samsung non è l’unica ad aver aperto la strada a questo tipo di apparecchi, anche se lo ha fatto non nelle migliori condizioni. Il suo Galaxy Fold infatti è stato rapidamente ritirato dal mercato quando ancora era in fase di pre-produzione per i numerosi problemi riscontrati negli apparecchi dati in anteprima a giornalisti e clienti per testare il nuovo fattore di forma. L’apparecchio è stato finalmente commercializzato a partire dalla fine del mese di settembre.

Nel frattempo anche Microsoft ha presentato un concept di apparecchio, il Surface Duo, che utilizza due schermi da 5.6 pollici che si piegano con una cerniera. Per Panos Panay, responsabile dei prodotti Microsoft, il formato a doppio schermo “è una cosa vera” e presto “arriverà sul mercato”.
Mentre le vendite di telefoni cellulari stanno calando, con un tasso di declino registrato da Idc del 2,3% registrato nel secondo trimestre del 2019 rispetto alle vendite dello stesso periodo dell’anno precedente, gli esperti si aspettano che sia il 5G a dare una accelerazione al settore, soprattutto nell’attesa che Apple presenti alla fine del prossimo anno il suo modello di iPhone 5G.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

S
samsung

Approfondimenti

S
smartphone

Articolo 1 di 3