Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

SICUREZZA

Sicurezza al volante, Groupama lancia il “santino” hi-tech

Il dispositivo ideato dalla compagnia assicurativa disattiva le notifiche sul cellulare e invia una risposta automatica ai messaggi ricevuti durante la guida. Può essere richiesto gratuitamente ed è associato ad un’app per Android

12 Ott 2016

Andrea Frollà

Groupama Assicurazioni lancia il santino hi-tech per proteggere gli automobilisti dalle imprudenze dovute all’utilizzo del telefono al volante. Si chiama SantinoSafetySistem ed è un rivoluzionario dispositivo di sicurezza da auto che consente al guidatore di disattivare le notifiche di messaggistica e Facebook sul cellulare, inviando al mittente una risposta automatica in cui si dice che la persona contattata è alla guida.

Può essere richiesto direttamente e gratuitamente sul sito di Groupama ed è correlato ad un applicazione disponibile, per ora, solo sui sistemi Android. Può essere attivato e disattivato in qualsiasi momento dall’utente ed è stato lanciato insieme ad una campagna web di comunicazione “Don’t text and drive”, rivolta soprattutto ai giovani tra i 18 e i 35 anni, attraverso un video che predilige il linguaggio ironico della rete.

Il progetto creativo, elaborato dall’agenzia Saatchi&Saatchi nasce dal fatto che in passato gli italiani avevano l’abitudine di tenere in auto oggetti sacri o portafortuna che li proteggevano, mentre oggi i giovani possono disporre di un protettore tecnologico. Del resto, recenti statistiche confermano infatti l’aumento del numero dei sinistri provocati da distrazione (circa il 75%) soprattutto su strade urbane, a scapito di pedoni e ciclisti.

“Siamo orgogliosi di essere i primi assicuratori a lanciare una campagna Don’t text and drive che va oltre le semplici raccomandazioni, ma offre una soluzione innovativa con uno stile dirompente – ha commentato il direttore generale Yuri Narozniak -. Crediamo fortemente nel valore della tecnologia al servizio della prevenzione del rischio e per questo stiamo investendo in soluzioni digitali, non solo abbinate a prodotti, ma anche, come in questo caso, con una semplice funzione sociale e di sensibilizzazione, a tutela della propria vita e di quella di chi ci sta intorno”.

Articolo 1 di 2