Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

CYBERSECURITY

Gli Usa pronti al veto sul cavo sottomarino per la Cina

A rischio il collegamento sottomarino progettato da Google e Facebook e un partner del Paese asiatico. Il Dipartimento di Giustizia ha espresso parere negativo

28 Ago 2019

A. S.

Le autorità degli Stati Uniti stanno prendendo in seria considerazione l’ipotesi di bloccare il progetto di un collegamento sottomarino via cavo che dovrebbe unire Los Angeles con Hong Kong. Ad anticipare la notizia è il Wall Street Journal, che specifica come ai cavi sottomarini sia affidata la “spina dorsale” di Internet su scala globale: si tratta infatti di infrastrutture attraverso le quali passa il 99% del traffico Internet nel mondo.

A mettere a punto il progetto erano stati Alphabet, la holding a cui fa capo Google, insieme a Facebook e a un partner cinese, la Dr. Peng Telecom & Media group.

A motivare la decisione ci sarebbero, secondo alcune fonti citate dal quotidiano finanziario, le preoccupazioni del Governo Usa per la sicurezza nazionale e in particolare la diffidenza nei confronti dell’investitore asiatico.

Proprio per scongiurare la posa del cavo il Dipartimento di Giustizia Usa avrebbe dato parere negativo sull’opera, che non vedrebbe di buon occhio un collegamento diretto tra il territorio americano e Hong Kong.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4