Smartphone, Oppo supera Huawei in Cina. E ora punta all'Europa - CorCom

LA RICERCA

Smartphone, Oppo supera Huawei in Cina. E ora punta all’Europa

Secondo Counterpoint Research la società ha raggiunto una quota di mercato pari al 21%, seguita da Vivo (20%). Huawei in terza posizione con il 16% insieme a Apple e Xiaomi

11 Mar 2021

F. Me.

Oppo sul podio delle vendite di smartphone in Cina. Lo certifica uno studio di Counterpoint Research secondo cui la quota di mercato di Oppo ha raggiunto il 21%, seguita da quella di Vivo al 20%. In terza posizione Huawei, Apple e Xiaomi al 16% ciascuno. Le vendite di Oppo sono aumentate del 33% su base mensile e del 26% su base annua.Commentando l’impresa di OPPO, Varun Mishra, ha osservato: “Oppo è stata in grado di riposizionare con successo le sue linee di prodotti nel 2020 – spiega Varun Misha,  Senior Analyst di Counterpoint Research – Il rebranding della serie Reno e il lancio di un dispositivo più performante a un prezzo inferiore rispetto al suo predecessore hanno aiutato il produttore cinese a catturare il segmento premium praticando prezzi accessibili. Il forte slancio della serie A nel segmento medio ha, inoltre, rafforzato il portafoglio di prodotti e ha soddisfatto la domanda 5G in Cina garantendo un’ampia fascia di prezzo. Il successo è legato anche  al declino di Huawei “.

Huawei con il brand Honor ha costantemente perso la sua quota nel mercato cinese a causa della carenza di componenti determinata dalle sanzioni statunitensi e anche dal minor numero di nuovi dispositivi lanciati sul mercato. Secondo Counterpoint, l’inventario di componenti chiave si è esaurito e Huawei non sarà in grado di procurarsi “pezzi” per produrre device 5G. Oltre il 65% dei dispositivi venduti in Cina nel quarto trimestre del 2020 era compatibile con il 5G. “L’assenza di modelli 5G riduce la dimensione del mercato aggredibile da Huawei in Cina mentre l’assenza di servizi Google ha effetti negativi anche suilla vendita di smartohone 4G”. Inoltre per sfruttare al massimo il suo inventario, Huawei ha focalizzato l’attenzione soprattutto sul segmento premium, vendendo in pratica solo i prodotti di fascia alta. E questo ha ulteriormente lasciato un vuoto nel segmento medio. E di questo ne ha tratto vantaggio soprattutto Oppo.

“Oggi Oppo è un brand già capace di sostituire Huawei al primo posto nella vendita di smartphone in Cina a gennaio – commenta  Isabella Lazzini, Chief Marketing Office Oppo Italia, in occasione della presentazione della nuova famiglia di smartphone dell’azienda cinese Find X3, che include tre modelli, tutti 5G – Ci apprestiamo a scalare posizioni anche in Europa, un mercato altamente sfidante dove, a fronte di una flessione del segmento smartphone (-125 milioni di euro rispetto ai 146 milioni di euro del 2019), la nostra percentuale di crescita è stata del 200% anno su anno”.

L’azienda con sede a Dongguan è sbarcata in Europa nel 2018. Proprio pochi giorni fa, ha raggiunto il traguardo di un milione di smartphone venduti solo in Italia, dove è attiva da poco più di due anni.

Il debutto degli smartphone FindX3

Oppo ha annunciato la nuova gamma di smartphone Find X3, che include tre modelli: Oppo Find X3 Pro 5G, Oppo Find X3 Neo 5G e Oppo Find X3 Lite 5G. Il protagonista è certamente la versione Pro 5G, con un design elegante e futuristico, una fotocamera quadrupla e gestione avanzata del display.

È il primo smartphone marchiato Oppo capace di riprodurre le sfumature fino a 1 miliardo di colori e con due sensori primari da 50 MP (grandangolare e ultra grandangolare), affiancati da un occhio da 13 MP e uno da 3 MP che, insieme, sfruttano la tecnologia di imaging Sony IMX 766, per ottenere scatti di qualità e video performanti, fino a 4K a 30 fps.

“La serie appena presentata ha un’importanza fondamentale all’interno della strategia annuale di Oppo perché racconta la qualità di cui i nostri prodotti sono portatori”, – dice Lazzini.

A completare le specifiche tecniche di Oppo Find X3 Pro 5G c’è un processore Qualcomm Snapdragon 888, 12 GB di memoria RAM e 256 GB di spazio di archiviazione per foto, video, app e giochi. Inoltre, la ricarica veloce con cavo permette di portare la batteria da 4.500 mAh da zero al quaranta percento in soli 10 minuti.

Inoltre, Oppo ha collaborato con Hans Zimmer-il, famoso compositore tedesco, per alcune suonerie e notifiche esclusive.

La nuova serie Oppo Find X3 sarà disponibile nelle prossime settimane in Italia al prezzo di 1.149 euro, nei colori Gloss Black, Blue e White per Find X3 Pro 5G. Oppo Find X3 Neo 5G ha un prezzo di 799,99 euro nei colori Starlight Black e Galactic Silver, mentre il Find X3 Lite 5G ha un prezzo consigliato di 499,99 euro nei colori Galactic Silver, Astral Blue e Starry Black.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4