IL REPORT

Smartphone ricondizionati, in Italia mercato da 65 miliardi nel 2024

Ed entro il 2027 le vendite sono destinate a crescere di oltre il 10%, secondo le stime di CertiDeal. Aumento dei prezzi e maggiore attenzione al green i fattori centrali. In 2 anni raddoppia la spesa in Lombardia, Liguria e Lazio. E le donne spingono il trend in Campania

17 Mag 2022

L. O.

16108863894625919811

Smartphone ricondizionati, il mercato italiano esce dalla nicchia. Nel 2024 il giro d’affari varrà 65 miliardi, e si prevede che entro il 2027 le vendite aumenteranno a un ritmo del 10,23%. Emerge da uno studio CertiDeal secondo cui l’aumento costante dei prezzi e l’aumento dell’attenzione all’ambiente spingeranno ulteriormente il trend della domanda con una ulteriore proliferazione di piattaforme dedicate. Uno smartphone rigenerato consente di risparmiare tra il 15 e il 70% sul prezzo originale.

Le regioni dove si compra di più il “rigenerato”

Lombardia, Liguria e Lazio sono le regioni che presentano il maggior numero di utenti (tra i 20 – 69 anni) per ordini di cellulari ricondizionati, con la Lombardia in testa per numero di acquisti che hanno interessato un buon 9.7% della popolazione regionale. Le tre regioni hanno raddoppiato la spesa di ricondizionati rispetto al 2020.

WHITEPAPER
Come cambia il Retail tra ecommerce, piccoli rivenditori e la spinta al cashless

Al contrario, le regioni che meno si sono avvicinate ai ricondizionati sono, in ordine percentuale, la Basilicata (1,11%), la Calabria (1,32%) e la Campania (2.85%). Con l’eccezione della Valle d’Aosta, altra regione che registra ordini molto bassi, questi dati evidenziano un’interessante spaccatura del Paese dove il Sud Italia, con un bacino di potenziali utenti di oltre 720mila consumatori, nel 2021 è apparso più restio ad acquistare i ricondizionati. “Una tendenza però – si legge nello studio – che già nel 2022 sembra invertirsi a favore di un maggiore interesse”.

Le donne spingono il mercato

Dalle analisi emerge anche che sono le donne a trainare il mercato dello smartphone ricondizionato. Le regioni che vedono le donne in prima linea nell’acquisto di smarthone rigenerati sono la Campania, con il 57% di click che proviene da donne, seguita dal Piemonte (56%) e dalla Toscana (46%).

Guidano invece gli uomini in regioni come la Sicilia, in cui gli utenti della categoria raggiungono il 78%, seguita da Emilia-Romagna (63%) e Lombardia (61%).

Apple il brand più richiesto

Per quanto riguarda brand e modelli preferiti, il mercato dei dispositivi ricondizionati vede gli iPhone di Apple in testa. In particolare, sempre secondo i dati di acquisto del 2021, i device più acquistati dagli utenti italiani sono stati iPhone 8 (20%), iPhone X (9%) e iPhone 7 (6%).

Vedere sempre più persone acquistare dei prodotti rigenerati è positivo soprattutto dal punto di vista dell’impatto ambientale – dice Salvatore Macrì, Country Manager di CertiDeal –. Con il ricondizionato si sta spezzando il tabù dell’acquisto di un prodotto non nuovo anche grazie ad imprese come la nostra, che offrono dei prodotti ricondizionati certificati e con una garanzia di 2 anni pari a quella dei prodotti nuovi. Ciò rassicura i clienti che acquistano e rimangono talmente soddisfatti da rinnovare l’esperienza con noi”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5