Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA GUERRA DEI BREVETTI

Stop alla vendita di iPhone in Germania, Qualcomm vince un altro round

Lo stabilisce un tribunale di Monaco dando ragione al chipmaker che aveva già riportato una prima “vittoria” in Cina. Strada aperta all’appello della Mela

20 Dic 2018

Stop alla vendita di iPhone 7 e iPhone X in Germania. Qualcomm continua la sua battaglia contro la Apple e dopo una prima vittoria ottenuta nei giorni scorsi in Cina ora sembra aver vinto un’altra manche importante in Germania.

Un tribunale di Monaco ha infatti deciso di imporre una sospensione alle vendite dei due modelli di smartphone in Germania dando ragione a Qualcomm nella sua causa per violazione dei brevetti contro il colosso di Cupertino.

“Con questo decisione – dice il tribunale nella sentenza – la messa in vendita e in circolazione dei modelli che non dispongono della licenza e’ vietata su tutto il territorio della repubblica federale tedesca”. Perché questa decisione divenga effettiva, Qualcomm però dovrà prima versare una cauzione di 668,4 milioni di euro. Per Apple ovviamente si apre la strada dell’appello.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

A
apple
B
brevetti
I
iPhone
Q
qualcomm