L'ANNUNCIO

Texas Instruments si rafforza in Europa: nuovo polo logistico a Francoforte

Il centro di distribuzione, la cui apertura è prevista per il 2024, sosterrà la crescente base di clienti dell’azienda nel Vecchio Continente con consegne in giornata in Germania ed entro il giorno successivo in Europa

15 Nov 2022

Lorenzo Forlani

logistica

Entro la fine del 2024 sorgerà un nuovo centro di distribuzione di prodotti di Texas Instruments a Francoforte, in Germania, che permetterà di ampliare la presenza europea dell’azienda, e consentirà consegne più rapide alla sua crescente base di clienti. Lo ha annunciato la stessa Texas Instruments con un comunicato stampa.

I clienti europei di TI porteranno prodotti d’avanguardia sul mercato

“Siamo entusiasti di ampliare la nostra presenza europea a Francoforte, che vanta una posizione centrale in prossimità dei nostri clienti chiave e presso la sede europea della nostra azienda a Freising, in Germania”, ha commentato Stefan Bruder, presidente di Texas Instruments Europe. “Il ruolo centrale di Francoforte in qualità di hub logistico si tradurrà in consegne più rapide ai nostri clienti europei, che si stanno attivando rapidamente per portare prodotti all’avanguardia sul mercato”, ha aggiunto.

WHITEPAPER
Porta la cultura del dato a ogni livello aziendale

Consegne in giornata in Germania ed entro il giorno seguente in Europa

Questa sede di Francoforte, vicina a molti dei clienti nei settori industriali e automotive di TI, permetterà nello specifico di consegnare in giornata in Germania centrale ed entro il giorno successivo alla maggior parte dei clienti con sede in Europa. La sede di Francoforte provvederà all’imballaggio e alla spedizione di una vasta gamma di tecnologie di TI a sostegno dei clienti in tutta Europa.

Prosegue l’espansione di TI in Europa 

“L’espansione a Francoforte è un logico ampliamento della presenza di TI in Europa e costituisce un importante investimento nei nostri clienti, con l’obiettivo di fornire loro un servizio e un’assistenza ancora migliori per i decenni a venire”, ha aggiunto Bruder. TI è attiva in Europa dal 1956, con una forte presenza locale che comprende una fab di wafer da 200 mm a Freising, team di ricerca e sviluppo, nonché oltre 32 uffici commerciali in 18 diversi paesi europei. TI.comcentr offre transazioni in quattro valute locali (sterline, euro, corone norvegesi e franchi svizzeri), nonché in dollari USA, per agevolare l’acquisto e consegnare ai clienti i componenti di cui hanno bisogno, quando e dove ne hanno bisogno.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4