Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL LANCIO

Xiaomi: in campo Pocophone, il nuovo brand di smartphone low cost

Il nuovo F1 unisce prestazioni di alto livello al prezzo di partenza di 329 euro. Jai Mani: “Ci focalizziamo su prodotti e tecnologie che possono avere un impatto forte sul mercato. Puntiamo a innovazioni che possono attrarre gli appassionati di tecnologia”

27 Ago 2018

A. S.

Coniugare performance di altissimo livello con un costo contenuto, per “fare il pieno” di utenti appassionati di nuove tecnologie. E’ la mission di Pocophone, il nuovo sottobrand lanciato oggi da Xiaomi, che debutta sul mercato con il Pocophone F1, uno smartphone che integra la piattaforma top di gamma Qualcomm Snapdragon 845, il sistema di raffreddamento leader di settore LiquidCool Technology e fino a 6GB di RAM e 128GB di memoria interna Universal Flash Storage 2.1, con una batteria a lunga durata da 4.000 mAh, al prezzo per l’Italia di 329 euro.

“La parola ‘poco’ sta per ‘un po’ – spiega Jai Mani, Head of product di Poco Global – Crediamo infatti nel pensiero ‘starting small but dreaming big’. Come piccola realtà all’interno di Xiaomi, Pocophone può partire da zero, focalizzandosi su quei prodotti e tecnologie che contano davvero. Questo è il motivo per cui abbiamo realizzato uno smartphone che offre prestazioni incredibili, concentrandosi su innovazioni fondamentali, che possono attrarre gli appassionati di tecnologia”.

Pocophone F1 monta inoltre una doppia fotocamera AI dotata di un sensore principale Sony IMX363 da 12 MP con Autofocus Dual Pixel, per fotografare anche in condizioni di scarsa illuminazione e in controluce. Sul lato frontale, inoltre, lo smartphone utilizza un sensore da 20 MP con tecnologia Super Pixel che combina le informazioni di quattro pixel in un unico grande pixel da 1,8μm per immagini più nitide. Entrambe le fotocamere sono supportate da funzionalità di intelligenza artificiale, come AI Portrait, AI Beautify e AI Scene Detection.

Sul lato anteriore il device monta anche una luce e fotocamera a infrarossi che permette alla funzione AI face unlock di sbloccare il dispositivo in modo sicuro, sia in condizioni di buio completo che in pieno giorno.

“MIUI è stata fortemente personalizzata su Pocophone F1 al fine di garantire un’esperienza più facile, veloce e fluida, così da ottenere il massimo dal dispositivo – si legge nella nota di presentazione dello smartphone – grazie all’introduzione della funzione di ottimizzazione del sistema, denominata ‘turbocharged engine’, Pocophone F1 offre un avvio delle app più rapido, prestazioni di gioco migliori e un’esperienza di swipe più veloce grazie ai miglioramenti dei tempi di risposta dello schermo e nel frame rate dell’animazione”.

Il nuovo modello sarà disponibile con cover in policarbonato nel colore Graphite Black al prezzo di 329€ e 399€ rispettivamente per le versioni 6GB + 64GB e 6GB + 128GB. Invece, le versioni Steel Blue, Rosso Red e l’Armoured Edition saranno disponibili successivamente.

I prodotti saranno disponibili a partire dal 30 agosto, al prezzo di 329€, presso i Mi Store autorizzati, Unieuro, Mediaworld, Trony, Expert e Euronics.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

P
pocophone
S
smartphone
X
xiaomi

Articolo 1 di 5