Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STRATEGIE

Xiaomi si espande in Italia: a Roma debutta il maxi-store

In occasione dell’anniversario dello sbarco sul mercato tricolore, la società apre nella Capitale il nuovo negozio da 355 mq. Prossime tappe Catania e Napoli. Intanto in Svizzera arriva lo smartphone 5G ready

02 Mag 2019

F. Me

Xiaomi si espande in Italia per festeggiare il primo anno di attività nel nuovo Paese. La società ha annunciato  l’apertura di tre nuovi Mi Store. Il primo appuntamento è in programma il 4 maggio a Roma, all’interno del centro commerciale Porta di Roma, dove Xiaomi aprirà il suo sesto punto vendita che sarà anche un Flagship Store.

Si tratta del Mi Store più grande d’Italia, con una superficie di 355m2 e al suo interno sarà possibile acquistare tutti i prodotti Xiaomi attualmente disponibili in Italia che includono, oltre alle famiglie di smartphone, i dispositivi smart-home, gli accessori e gli elettrodomestici del gigante della tecnologia.

Per celebrare l’apertura del Mi Store nella capitale italiana, oltre a poter provare con mano il nuovo Mi 9 SE e tutti i nuovi prodotti Xiaomi precedentemente lanciati in Italia, avrà luogo uno dei giveaway più grandi di sempre: per ringraziare del supporto e della fiducia ricevuta durante questo primo anno, verranno distribuiti in regalo oltre 100 smartphone ai partecipanti!

Sarà possibile accreditarsi all’apertura del Mi Store di Roma registrandosi tramite la pagina Facebook di Xiaomi.

Subito dopo Roma, seguiranno altre due aperture in due grandi città: Catania il 25 maggio presso il centro commerciale Etnapolis, e il 1 giugno a Napoli, presso il centro commerciale Campani

Intanto la società agguanta la sfida 5G in Europa. Da oggi in Svizzera è disponibile lo Xiaomi Mi Mix 3 5G a un prezzo di 847 franchi svizzeri, ovvero circa 750 euro. Sunrise, operatore svizzero, grantirà l’accesso alla rete 5G grazie a un’infrastruttura che copre 150 città, attiva ormai già dall’inizio di aprile. Dal 2 maggio gli utenti potranno verificare la copertura del nuovo standard di rete, mentre il piano dell’operatore è quello di garantire la copertura su tutto il Paese entro la fine del 2019.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

5
5g
X
xiaomi

Articolo 1 di 3