Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL REPORT

2015: lo streaming batterà la tv lineare

Vedremo più spesso i video via web che in modo tradizionale. Lo rivela il quarto rapporto dei ConsumerLab di Ericsson. Che delinea anche i 10 Hot trend dei consumatori per l’anno prossimo

17 Dic 2014

G.C.

“La connettività appare ormai un fatto comune quasi scontato. Essere connessi, ma per ottenere vantaggi, soluzioni alle proprie esigenze”: è l’identikit del nuovo consumatore tecnologico sintetizzato da Alessandra Ammaturo, head marketing della Regione Mediterranea di Ericsson, in occasione della presentazione oggi a Roma del report sui 10 Hot Consumer Trends per il 2015 cui ha partecipato anche Giovanni Zappelli, responsabile di Ericsson ConsumerLab della regione Mediterranea.

Si tratta della quarta edizione di un programma di ricerca globale dell’Ericsson ConsumerLab, che quest’anno dedica un focus particolare sugli utenti fra i 15 e i 69 anni in possesso di uno smartphone delle città di Johannesburg, Londra, Città del Messico, New York, Mosca, San Francisco, San Paolo, Shanghai, Sydney e Tokyo, città che dal punto di vista statistico rappresentano l’opinione di 85 milioni di utenti che utilizzano Internet frequentemente.

Dal rapporto si evince il desiderio dei consumatori per una tecnologia e una connettività sempre più integrate in tutti i momenti della propria vita quotidiana: dagli specchi della propria abitazione, ai marciapiedi, alle confezioni delle medicine I consumatori si stanno sempre più convincendo della fattibilità di idee e visioni che solo qualche anno fa sembravano al di là di ogni immaginazione, spiega un comunicato, come la possibilità di avere robot in casa e interagire con i dispositivi attraverso il pensiero

Nel 2015, si assisterà ad un cambiamento importante: i consumatori guarderanno più spesso contenuti video in streaming rispetto a quelli sulla TV tradizionale

“L’effetto cumulativo degli smartphone, diventati parte integrante della società, è davvero sorprendente. Come consumatori, proviamo sempre nuove app e continuiamo a utilizzare quelle che pensiamo possano migliorare, arricchire o prolungare la nostra vita, tutto ad una velocità tale da non renderci nemmeno conto che le nostre attitudini e comportamenti stanno cambiando molto rapidamente – spiega Michael Björn, Head of Research di Ericsson ConsumerLab – I servizi e i prodotti che fino a poco tempo fa sembravano al di fuori di ogni possibile immaginazione, sono oggi facilmente accettati e ritenuti in grado di raggiungere rapidamente il mercato di massa”.

Secondo il rapporto ecco i 10 principali trend dei consumatori hi-tech in mobilità per il 2015: il futuro in streaming, le case “collaborative, mindsharing e nuovi modi di comunicare fra amici, smart citizens, sharing economy, il portafoglio digitale, tutela delle informazioni personali, desiderio di app che prolunghino la vita, robot domestici, i bambini che connettono ogni cosa.

Articolo 1 di 5