5G, Deutsche Telekom lancia la prima prepagata "long-term": 97,43 euro all'anno - CorCom

L'ANNUNCIO

5G, Deutsche Telekom lancia la prima prepagata “long-term”: 97,43 euro all’anno

L’operatore amplia l’offerta dedicata alla connettività di ultima generazione con l’opzione MagentaMobile Prepaid da saldare in un’unica soluzione. Nel frattempo Dominique Leroy diventa consigliere nel Cda con la responsabilità sul segmento Europa

10 Set 2020

Domenico Aliperto

Deutsche Telekom ha introdotto una nuova tariffa mobile prepagata 5G. L’opzione si chiama MagentaMobil Prepaid e costa 97,43 euro all’anno, da pagare in un’unica soluzione.

Le caratteristiche della nuova offerta

La tariffa include chiamate e messaggi illimitati sulla rete Deutsche Telekom, con 200 minuti per le chiamate verso tutte le altre reti tedesche e 2 Gb di dati al mese. Possono navigare sulla rete 5G senza costi aggiuntivi, a patto di avere uno smartphone in grado di collegarsi ai network di nuova generazione. Quando le opzioni incluse nella tariffa sono esaurite, i clienti possono continuare a chiamare per 9 centesimi al minuto o Sms. In altri paesi dell’Ue, i servizi inclusi nella tariffa possono essere utilizzati senza costi aggiuntivi. In Svizzera, i clienti possono beneficiare della stessa quantità di dati Internet offerti in Germania. Nel bundle è incluso anche un piano HotSpot Flat, che consente l’accesso Wlan gratuito a tutti gli HotSpot di Deutsche Telekom.

MagentaMobil Prepaid può essere acquistata dal 15 settembre nei Deutsche Telekom Shop e online su telekom.de. I nuovi clienti dell’operatore riceveranno un credito di 100 euro al momento dell’abbonamento.

E Dominique Leroy entra nel Cda per il segmento Europa

Quella di MagentaMobil Prepaid non è l’unica novità della settimana in Deutsche Telekom. La società ha infatti annunciato anche l’ingresso di Dominique Leroy, 55 anni, nel consiglio di amministrazione per il segmento Europa. La manager prenderà servizio nel nuovo ruolo il prossimo 1 novembre sostituendo Srini Gopalan, che assumerà la responsabilità del segmento tedesco di Deutsche Telekom.

webinar -16 dicembre
5G e connettività a banda ultralarga: la priorità, anche dopo l'emergenza
Networking
Telco

Leroy ha oltre trent’anni di esperienza nel settore dei beni di consumo e delle telecomunicazioni. Dopo aver studiato Ingegneria Industriale e Management presso l’Università di Bruxelles, ha lavorato, tra gli altri, per Unilever dove la sua ultima posizione è stata quella di Amministratore Delegato per i mercati di Belgio e Lussemburgo. Nel 2011 è entrata a far parte di Proximus dove è diventata rapidamente Head of the Consumer Market e ha ricoperto la carica di Ceo dal 2014 al 2019. Durante questo periodo, è riuscita a guidare l’azienda impostando una fase di crescita continua e un forte focus sull’esperienza del cliente.

“Dominique Leroy rafforzerà il consiglio di amministrazione di Deutsche Telekom”, dichiara in una nota Ulrich Lehner, presidente del consiglio di sorveglianza di Deutsche Telekom. “Dominique porta con sé le competenze necessarie per continuare il lavoro di successo di Srini Gopalan. Il consiglio di sorveglianza è lieto della maggiore internazionalità e diversità del consiglio di amministrazione di Deutsche Telekom”.

Timotheus Höttges, Ceo di Deutsche Telekom, aggiunge: “Non vediamo l’ora di lavorare con Dominique nel team del Consiglio. Ha oltre 30 anni di esperienza nel settore dei beni di consumo e delle telecomunicazioni e conosce il nostro settore come il palmo della sua mano. Apprezzo il suo forte orientamento al mercato e al cliente. Lei è per la crescita e ci fornirà anche un ottimo supporto nel nostro lavoro politico e normativo”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

D
Deutsche Telekom

Approfondimenti

5
5g
B
bundle
N
nomina
O
offerta
T
telco

Articolo 1 di 5