5G, a Roma si va avanti sulla smart mobility: Atac rinnova l’intesa con Fastweb - CorCom

IL PROGETTO

5G, a Roma si va avanti sulla smart mobility: Atac rinnova l’intesa con Fastweb

Dopo la realizzazione delle prime applicazioni si punta a rendere strutturale l’erogazione dei servizi sugli autobus urbani. La quinta generazione mobile già operativa presso la sede dell’azienda di trasporti di via Prenestina. Collegate in wi-fi piazze simbolo e stazioni

21 Giu 2021

Mi Fio

Atac spinge l’acceleratore sul 5G con l’obiettivo di erogare servizi a valore aggiunto nell’ambito dei trasporti e, in particolare, di sfruttare la quinta generazione mobile per la connettività degli autobus urbani. Il progetto vedo in campo Fastweb, azienda con cui è stata appena rinnovata la partnership nell’ambito dell’accordo siglato nel 2018  fra l’azienda e Roma Capitale e che ha sortito la presentazione, a luglio 2020, del primo autobus connesso in 5G. La partnership proseguirà ora per valutare l’ampliamento della sperimentazione, rendendola strutturale per un numero maggiore di autobus cittadini.

“L’accordo con Fastweb consente ad Atac di proseguire la sperimentazione di soluzioni tecnologiche innovative in ambito ITS (Intelligent Transport Systems)”, commenta Francesco Amendola, direttore Ict di Atac. “Grazie a fattori abilitanti quali le reti mobili 5G e quelle wireless Wi-Fi 6, saremo in grado di offrire agli utenti nuove soluzioni e servizi a valore aggiunto, all’interno di progetti e iniziative coerenti con il piano Roma Smart City e con la strategia di Transizione al Digitale”.

“Il rinnovo dell’accordo con Atac permetterà di portare a conclusione quanto già avviato nel corso di questi anni, ma soprattutto consentirà di gettare le basi per nuovi progetti di mobilità smart e intelligente” evidenzia Elena Marchetto, Head of Institutional Relations di Fastweb. “Atac è per noi un partner fondamentale per portare nella città di Roma l’innovazione del 5G e per mostrare ai cittadini le funzionalità di questa tecnologia in particolare nel settore dei trasporti pubblici, uno degli ambiti che avrà i maggiori impatti sulla trasformazione delle città”.

Nell’ambito della partnership Fastweb ha fornito anche la copertura 5G presso la sede dell’azienda di trasporti di via Prenestina. E sono state inoltre collegate in Wi-Fi alcune piazze simbolo e stazioni di Roma Capitale: Piazza del Cinquecento, Piazzale Flaminio, e le Stazioni Bologna, Piramide e Tiburtina. Il servizio sarà reso disponibile ai cittadini e ai turisti entro l’estate 2021 e sarà completamente gratuito, permettendo a chi lo desidera di usufruire di collegamenti alla rete Internet fino a 1 Gigabit al secondo in ogni location. Inoltre, grazie ad una capillare rete di 28 Access Point il segnale sarà fruibile sia all’interno che all’esterno delle Stazioni della Metropolitana.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

F
Fastweb
R
roma capitale

Approfondimenti

5
5G autobus
5
5g roma
W
wi-fi roma