Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA NOVITA’

5G, è Motorola il primo smartphone compatibile con la rete del futuro

Il dispositivo si chiama Moto Z3 ed è disponibile negli Stati Uniti con Verizon. Consentirà live streaming 4K e esperienze di realtà virtuale. Un nuovo record per la casa che oggi fa parte del gruppo Lenovo, 45 anni dopo il lancio del DynaTac

03 Ago 2018

E’ già in commercio il primo smartphone compatibile con la rete 5G: a produrlo è Motorola. In Italia non  è ancora arrivato, ma è sugli scaffali dei negozi statunitensi, in esclusiva per i clienti Verizon. Si tratta di un nuovo record per la casa produttrice di telefonini, che recentemente è stata ceduta d Google a Lenovo, e che è passata alla storia per aver prodotto il primo cellulare, il DynaTac, ormai 45 anni fa.

Si tratta del modello Moto Z3, una nuova generazione del Moto Z3 Play attualmente disponibile anche in italia: conta su un processore Snapdragon 835, su una doppia fotocamera da 12 megapixel e sul modem Snapdragon X50, installato su un modulo esterno Moto Mod che andrà integrato con un magnete alla parte posteriore dello smartphone.

“L’accesso alle reti 5G – spiega Motorola in una nota – rafforzerà la connettività mobile e migliorerà in modo radicale l’utilizzo dello smartphone con una velocità fino a 10 volte superiore alla tecnologia wireless attuale, una latenza inferiore e una larghezza di banda superiore. Preparatevi a un live streaming in 4K e a video chat senza interruzioni, a giochi senza scatti, a esperienze di realtà virtuale e a una velocità di download mai vista prima. Il 5G renderà più fluido ed agevole l’utilizzo degli smartphone e consentirà alle aziende di garantire ai propri dipendenti più efficienza e produttività in movimento. Il 5G consentirà di vivere esperienze nuove, mai provate prima”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

5
5g
M
motorola
V
verizon

Articolo 1 di 5