Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

INNOVAZIONE

5G, Ericsson apre in Polonia un centro di produzione

Nella struttura di Tczew al team di ricercatori si affianca un centro che sarà operativo dal primo trimestre 2020 sul nuovo standard. Il presidente per Europa e America Latina Arun Bansal: “Pronti ad accelerare insieme agli operatori locali”

30 Ago 2019

A. S.

Ericsson investe a Tczew, in Polonia, per produrre la sua tecnologia mobile 5G: la produzione radio è iniziata nel secondo trimestre 2019 e la produzione Ran Compute è iniziata nel terzo trimestre 2019, mentre l’azienda lavora con un partner nella produzione per arrivare nel primo trimestre 2020 a poter contare sulla totale operatività del sito per il mercato europeo. Con già 2000 ingegneri R&S presenti a Cracovia e Łódź, questo nuovo impianto rappresenta per Ericsson un importante investimento e produzione in Polonia.

“Gli operatori di telefonia mobile polacchi ed Ericsson sono pronti ad accelerare il 5G in Polonia – afferma Arun Bansal, presidente di Ericsson Europa e America Latina – infatti abbiamo lavorato in Polonia su più progetti 5G utilizzando le conoscenze che derivano dall’avere molte implementazioni live 5G in quattro continenti. Ci stiamo espandendo in Polonia mentre il 5G cresce in tutta Europa. Gli operatori mobili possono ora avere reti sviluppate da esperti di software polacchi e prodotte in Polonia. Il 5G per la Polonia può essere realizzato da ingegneri polacchi, migliorando sia l’economia del Paese che ispirando fiducia nella supply chain europea. Non vedo l’ora di vedere quali opportunità ci aspettano mentre aumentiamo la nostra presenza in Polonia”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

A
Arun Bansal

Aziende

E
ericsson

Approfondimenti

5
5g

Articolo 1 di 5