Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

IL PREMIO

5G in Africa, Zte sul podio

La compagnia si è aggiudicata il premio “Best Telco Digital Transformation” al 5G Mena New Energy Corporation: sugli scudi la soluzione per l’evoluzione della rete core basata su tecnologia Nfv

11 Apr 2019

F. Me

Il 5G di Zte “vince” in Africa. La compagnia si è aggiudicata il premio “Best Telco Digital Transformation” al 5G Mena New Energy Corporation  – si tratta del più grande evento del settore delle telecomunicazioni in Medio Oriente e Nord Africa – per la sua soluzione per l’evoluzione della rete core per il 5G in Africa.

Questa soluzione utilizza la tecnologia Nfv per ottenere la separazione di hardware e software, oltre al pooling e alla condivisione delle risorse. L’idea fa perno su Tecs, una piattaforma cloud che virtualizza le risorse fisiche e consente a Network Elements (NE) di richiedere risorse virtuali, ottenendo in tal modo un’allocazione e un adeguamento flessibile delle risorse e abbreviando il tempo necessario per creare un nuovo servizio. Inoltre, il CloudStudio di Zte può gestire automaticamente le risorse nonché il ciclo di vita dei Vnf, realizzando una gestione unificata e automatica di tutta la rete.

“In Africa, Zte offre agli operatori servizi di rete che si adattano al meglio alla situazione locale, rispondendo ai requisiti degli operatori nell’imminente avvento dei 5G – spiega Tu Jiashun, Chief Scientist di Nfv / Sdn di Zte – La nostra soluzione aggiunge la nuova tecnologia 5G ai servizi di rete 4G, consentendo così di aggiornare in qualsiasi momento la rete principale rendendola completamente convergente nell’architettura di destinazione e in modo da supportare l’accesso alla rete 2G / 3G / 4G / 5G”.

Sfruttando la soluzione Network Evolution Core 5G orientata di Zte, gli operatori multinazionali hanno implementato vSBC in sette paesi, vCS / vSdm  in sei paesi ed Epc / vEpc in due paesi, ottenendo la trasformazione della rete dalle reti tradizionali alle reti in cloud e migliorando così la qualità della emissione e l’esperienza, nonché la promozione della gestione centralizzata e automatica O&M, con la riduzione del Tco a lungo termine.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

5
5g
A
africa
Z
zte

Articolo 1 di 5