IL PIANO

5G, via al network slicing on demand per i device Android 14

Ericsson annuncia una funzionalità in vista del rilascio della release ufficiale del nuovo sistema operativo nei prossimi mesi. Si potranno migliorare le prestazioni dei dispositivi e le telco potranno progettare servizi ad hoc per monetizzare le reti di nuova generazione

Pubblicato il 17 Lug 2023

5G

Offrire agli utenti del 5G standalone la possibilità di accedere al network slicing on-demand per migliorare le prestazioni delle applicazioni nei dispositivi che eseguiranno il sistema operativo Android 14. Questo il piano annunciato da Ericsson.

Android 14 è stato rilasciato in versione beta all’inizio dell’anno e sarà disponibile nei prossimi mesi. “La funzionalità on-demand consentirà agli operatori di sviluppare nuovi servizi per i consumatori, che a loro volta genereranno ricavi dal 5G”, spiega Monica Zethzon, responsabile della Solution Area Core Networks di Ericsson.

Con Android 14 cambio di passo

Gli utenti dei dispositivi Android 14 avranno un maggiore controllo sulla loro esperienza 5G, evidenzia la società svedese. Ciò offre agli operatori e agli sviluppatori la flessibilità di creare servizi personalizzati e flessibili per soddisfare le esigenze dei loro abbonati. Le caratteristiche della “fetta” di rete 5G, tra cui durata, costo e disponibilità, saranno determinate e fornite dagli operatori.

Mentre in precedenza il sistema operativo offriva lo slicing di rete per i dispositivi che eseguivano la versione 12 o superiore, Android 14 consentirà di fornire all’abbonato uno slice su richiesta e per un periodo di tempo limitato in base alla sua tariffa.

Come funziona il network slicing

Lo slicing di rete sarà fornito dal software di rete centrale di Ericsson. La funzionalità è supportata sul dispositivo dalla tecnologia di selezione del percorso dell’apparecchiatura utente, che consente al dispositivo di selezionare dinamicamente una o più fette che saranno poi fornite dall’operatore.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4