Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

L'INTERVENTO

Fabio Iaione: “Il 5G opportunità unica di innovazione, Italia destinata a leadership”

Il country manager di Qualcomm Italy analizza gli scenari prossimi venturi frutto dell’avvento della quinta generazione mobile. “L’Italia con il completamento dell’asta per le frequenze 5G si avvia a diventare un paese leader nella diffusione e nell’adozione della tecnologia portando sul mercato nuovi e rivoluzionari servizi 5G”

18 Apr 2019

Fabio Iaione

Country manager Qualcomm Italy

Dopo anni di ricerca e di attesa la rivoluzione del 5G è finalmente arrivata. I lanci commerciali del 5G sono iniziati anche in Europa con il recente annuncio di Swisscom che ha presentato il primo portafoglio di prodotti 5G commerciali con ben 2 smartphone abilitati dallo Snapdragon che saranno disponibili in negozio a partire da maggio 2019 e dimostrando con lo smartphone Snapdragon di Oppo un picco di throughput di circa 2 Gigabit/s su rete live. Altri lanci commerciali del 5G in Europa seguiranno nei prossimi mesi, ma l’annuncio di Swisscom è una dimostrazione dell’impegno che gli operatori mobili europei più innovativi stanno facendo per mettere a disposizione della propria clientela già nel 2019 il servizio commerciale 5G con una significativa copertura di rete. Swisscom ha acceso il segnale dopo il rilascio della licenza commerciale, che consentirà ai clienti dell’operatore elvetico di beneficiare dei nuovi servizi in 54 tra città e comunità del Paese, tra le quali Zurigo, Berna, Ginevra, Basilea, Losanna e Lucerna

Anche grazie alle attività di ricerca e sviluppo di Qualcomm il 5G debutterà quest’anno sui dispositivi di fascia premium con il rollout di smartphone, modem e reti 5G che inizieranno a diffondersi in tutto il mondo. In occasione del Mobile World Congress di Barcellona dello scorso marzo  i produttori di smartphone e modem 5G partner di Qualcomm hanno presentato molteplici prodotti che integrano Snapdragon e che saranno comemmerciali nel 2019, offrendo ai clienti l’opportunità di esplorare i vantaggi del 5G. C’è stato un periodo in cui il 5G sembrava una realtà lontana, ma ora è arrivato e rappresenterà un traguardo cruciale in molteplici aree e per lo sviluppo di molti settori Industriali.

In occasione dello scorso Snapdragon Tech Summit 2018 di Maui Qualcomm ha presentato la nuova generazione della sua piattaforma mobile della serie 8: Qualcomm Snapdragon 855. Questa è la prima piattaforma mobile commerciale al mondo a supportare connettività 5G multi-gigabit, con funzionalità di IA all’avanguardia ed eXtended reality (XR) immersiva, inaugurando così un nuova generazione di dispositivi mobili rivoluzionari. Snapdragon 855 offrirà agli utenti una durata della batteria prolungata ed esperienze superiori in aree quali imaging, audio, gaming e XR.

Ora con il 5G non solo gaming mobile, fotocamera, XR, connettività ma virtualmente qualsiasi cosa promette di diventare più intelligente, veloce ed intuitiva. La promessa del 5G va ben oltre gli smartphone. A differenza del 4G, che ha sviluppato il potenziale delle applicazioni mobili, il 5G consentirà di esplorare la connettività tra gli oggetti e la loro interazione. Questa è l’epoca del vero Internet of Things con miliardi di dispositivi connessi, dove l’intelligenza artificiale può vivere nel palmo della mano invece che solamente nel cloud aprendo nuove opportunità all’invenzione. A dicembre dello scorso anno con l’apertura a Roma del Tim Innovation Hub dedicato al 5G è stata dimostrata la prima videochiamata 5G NR in Europa su rete Tim in banda millimetrica realizzata in collaborazione con Qualcomm Technologies ed Ericsson. In particolare, la videochiamata 5G è stata effettuata su banda millimetrica in modalità ‘new radio’ (NR) grazie a un prototipo di terminale supportato dal modem 5G Qualcomm Snapdragon X50 e avvalendosi delle componenti di rete messe a disposizione da Ericsson. Pensiamo che il 5G mmWave rappresenti un’altra pietra miliare del 5G per aumentare il numero di casi d’uso del 5G e migliorare le prestazioni di reti e dispositivi creando così le condizioni in tempi brevi all’uso commerciale della tecnologia 5G mmWave in Europa.

La rivoluzione del 5G consentirà a persone, comunità e intere industrie di essere all’avanguardia, compiendo passi in avanti secondo modelli di sviluppo nuovi ed entusiasmanti. Il 5G è anche progettato per essere perfettamente compatibile con le altre tecnologie emergenti. Integrerà le migliori funzionalità di intelligenza artificiale ed è ciò che è necessario per abilitare ad esempio esperienze di fotorealistica senza limiti con Xtended Reality, in modo da offrire all’utente esperienze virtuali reali, non più solo digitali. Il 5G è il biglietto per partecipare virtualmente ad eventi live, per utilizzare AR per lo shopping su misura e per il gaming senza latenza, pensato per permettere all’utente di non perdere mai una mossa.

Per la prima volta i consumatori potranno realmente beneficiare delle dirompenti esperienze 5G utilizzando dispositivi mobili supportati da Snapdragon 855. Così anche in ambito automotive, le tecnologie intelligenti e le soluzioni per l’automotive di Qualcomm tra cui il C-V2X, stanno ponendo le fondamenta per consentire alle auto di connettersi tra loro, con la strada e con tutto il resto intorno. La guida potrà essere più sicura ed efficiente, e l’esperienze che avremmo all’interno delle auto saranno completamente differenti da quella di oggi. Questa è l’epoca in cui il 5G è reale anche grazie alla collaborazione di Qualcomm con gli operatori e con la nostra capacità di abilitare l’ecosistema 5G a livello globale ad esempio con oltre 30 dispositivi 5G già previsti nel corso del 2019. Ma è anche molto più di questo: è l’era dell’invenzione.

Il 5G e le tecnologie che questo promuoverà rappresentano un’opportunità unica di innovare secondo modalità del tutto nuove. Come sempre continueremo a inventare la tecnologia che il mondo ama, affinchè i nostri clienti possano continuare a spostare i confini dell’innovazione. L’Italia con il completamento dell’asta per le frequenze 5G è destinata a diventare un paese leader nalla diffusione e nell’adozione della tecnologia portando cosi sul mercato nuovi e rivoluzionari servizi 5G.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

F
Fabio Iaione

Aziende

Q
qualcomm

Approfondimenti

5
5g

Articolo 1 di 2