Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

LA COLLABORAZIONE

Inwit-Sina, a Roma il 5G “alloggia” in hotel

Grazie alla partnership tra le due società, presso l’albergo Bernini Bristol della Capitale sarà realizzato un impianto di microcopertura cellulare indoor di quinta generazione

06 Ago 2019

Al via in Italia il primo “hotel 5G a 5 stelle”. Grazie all’accordo siglato da Inwit con Sina Hotels, presso l’albergo Sina Bernini Bristol di Roma sarà realizzato un impianto di microcopertura cellulare indoor “5G Ready”. Si tratta della prima soluzione con questa tecnologia dedicata al settore alberghiero, un importante tassello infrastrutturale che arricchisce le eccellenze ricettive del turismo italiano.

La nuova infrastruttura di rete consentirà di mettere a disposizione dei clienti connessioni ad alta velocità nelle stanze e negli spazi comuni dell’hotel, con la possibilità quindi di sfruttare al meglio i servizi digitali per il business e il turismo offerti dalla tecnologia 5G.

Inoltre, attraverso la gestione di un elevato numero di sensori, saranno resi disponibili agli ospiti e alla struttura alberghiera innovativi servizi di domotica come l’apertura delle porte con gli smartphone, il controllo luci e climatizzazione in ottica di risparmio energetico, sistemi di sicurezza e videosorveglianza, oltre a sistemi di intrattenimento e informazione audio/video.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

5
5g
I
INwit

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Link

Articolo 1 di 2