Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STANDARD

La Corea del Sud spinge il 5G in mobilità, il debutto già in calendario

L’operatore KT annuncia il lancio dei primi servizi in tutto il Paese per marzo 2019. Attesa per la disponibilità dei nuovi smartphone di quinta generazione

26 Mar 2018

Carlo Salatino

Indiscusso protagonista dell’ultima edizione del Mobile World Congress nonché elemento cardine del prossimo ecosistema digitale all’insegna di una convergenza crescente tra contenuti, servizi e reti, fisso e mobile, il 5G è sempre più al centro dell’industry con sperimentazioni in tutto il mondo.

In attesa che gli enti di standardizzazione finalizzino le specifiche tecniche, alcuni paesi accelerano nel lancio commerciale dei servizi del nuovo standard di comunicazione mobile.

KT, il secondo operatore della Corea del Sud, ha annunciato che a partire da marzo 2019 lancerà una delle primissime versioni di servizi 5G in mobilità con copertura nazionale.

Seguendo l’americana AT&T, che avvierà questo servizio a fine 2018 in un numero ristretto di città, con l’obiettivo di servire l’intero paese l’operatore coreano si candida a essere uno dei leader pionieristici del 5G. Finora la versione fixed wireless, in scenari senza gestione della mobilità degli utenti, ha rappresentato il focus prevalente dei primi roll-out commerciali 5G realizzati e annunciati, come ad esempio Verizon che lancerà questo servizio a fine 2018 negli Stati Uniti.

KT, che ha partecipato all’erogazione dei primi servizi 5G lanciati nella recente edizione dei Giochi Olimpici invernali, dovrà fronteggiare diverse sfide.

Come dichiarato da Lee Jong-sik, head della taskforce 5G di KT, innanzi tutto sarà necessario adeguarsi pienamente alle nuove specifiche 5G NR, rilasciate dal 3GPP a fine dicembre.

Altra tappa fondamentale sarà la disponibilità dei primi smartphone 5G prevista non prima del quarto trimestre 2018.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

5
5g mobile

Articolo 1 di 5