L'ANNUNCIO

Smartphone 5G ai nastri di partenza in Cina, Qualcomm in pista

China Unicom sarà il primo operatore a vendere i device, sfruttando la collaborazione con i produttori Nubia, OnePlus, Oppo, Vivo, Xiaomi e Zte che forniranno dispositivi equipaggiati con la tecnologia del chipmaker Usa

23 Apr 2019

D. A.

China Unicom sarà il primo operatore cinese a commercializzare smartphone predisposti per il 5G. La mossa nasce dalla collaborazione che la telco ha avviato con i produttori Nubia, OnePlus, Oppo, Vivo, Xiaomi e Zte, a loro volta in partnership con Qualcomm, che ha fornito loro la piattaforma Snapdragon 855 con il modem X50 5G incorporato.

WHITEPAPER
Wi-Fi o 5G per le imprese? Una guida spiega cosa (e come) scegliere
Personal Computing
Telco

La data precisa di lancio, previsto entro il 2019, non è ancora stata comunicata, ma le prime demo del servizio saranno di scena in questi giorni (dal 23 al 35 aprile) a Shanghai, in occasione della China Unicom Partner Conference. La kermesse mette a disposizione dei partecipanti un network 5G perfettamente funzionante grazie al quale gli utenti potranno testare i servizi e le applicazioni over-the-air, con velocità di connessione nell’ordine dei gigabit al secondo. Qualcomm e China Unicom hanno anche unito le forze per dare vita a un forum dedicato al 5G, che si svolgerà domani pomeriggio, sempre nell’ambito del mega-evento, e avrà per titolo 5G devices: industry collaboration and innovation.

@RIPRODUZIONE RISERVATA