Tim sceglie Ufirst per digitalizzare 580 negozi in tutta Italia - CorCom

INNOVAZIONE

Tim sceglie Ufirst per digitalizzare 580 negozi in tutta Italia

L’accordo permette ai cittadini di gestire e riservare il proprio posto in fila da remoto, direttamente dallo smartphone con pochi e veloci “tap”

21 Dic 2020

Tim sceglie ufirst per digitalizzare ed efficientare gli ingressi nei suoi 580 negozi dislocati su tutto il territorio nazionale.

La soluzione è stata adottata da Tim in seguito a una prima sperimentazione avviata all’interno di Tim Wcap – il programma di Open Innovation di Tim – che promuove la collaborazione con startup e piccole e medie imprese, con l’obiettivo di sviluppare insieme nuove opportunità di business, integrando le più innovative soluzioni digitali nella tecnologia e nell’offerta commerciale di Tim.

Evitare assembramenti e mantenere distanziamento tra le persone rimangono regole fondamentali per tutelare la propria salute e contribuire a contenere la diffusione del Coronavirus. Con l’integrazione di ufirst, che permette una gestione innovativa e smart degli accessi, tutto questo è possibile perché consente di gestire la fila da remoto, ovunque ci si trovi e in qualunque momento, direttamente dal proprio smartphone e con pochi e veloci “tap”.

I clienti Tim che avranno scaricato l’applicazione (disponibile sui principali store), grazie al sistema di geolocalizzazione di ufirst, potranno visualizzare il proprio negozio di fiducia e “staccare” virtualmente dall’app il numero per la fila. Successivamente, potranno monitorare l’avanzamento della coda da remoto, ricevendo notifiche in prossimità del proprio turno e recandosi così all’ingresso solo in quel momento, con la certezza di non dover attendere in fila.

Tim così offre ai propri clienti un modello di accoglienza nuovo, in grado di rispondere anche alle nuove necessità emerse in questi ultimi mesi in termini di velocità e sicurezza, per migliorare ulteriormente il customer journey nel punto vendita, garantendo ai propri clienti di ottimizzare i tempi di shopping e vivere un’esperienza d’acquisto fluida.

“Siamo particolarmente orgogliosi di affiancare Tim in questo nuovo percorso di digitalizzazione che ha come obiettivo finale l’offerta di un servizio sicuro, innovativo e rispondente alle necessità delle persone di accedere a servizi in cui l’ottimale gestione del tempo è un elemento fondamentale – spiega Matteo Lentini, Managing Director di ufirst – Siamo certi che questo nuovo modo digitale di vivere un’esperienza di acquisto personalizzata resterà un’eredità che ci porteremo nel tempo e alla quale non saremo più disposti a rinunciare”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

T
tim
U
ufirst

Approfondimenti

C
covid-19