Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

A Roma il taxi si prenota col riconoscimento vocale

Il sistema è stato sviluppato da Telecom Italia: basta una chiamata al numero unico 060609 per raggiungere in automatico il tassista più vicino

07 Dic 2011

E' a firma di Telecom Italia la tecnologia di riconoscimento
vocale che da oggi consente di chiamare un taxi a Roma utilizzando
il numero unico Chiamataxi 060609.

Con la nuova tecnologia sarà sufficiente digitare il numero unico
e pronunciare in modo chiaro l'indirizzo e il numero civico al
quale si richiede il taxi. Il sistema indirizzerà automaticamente
la chiamata alla colonnina del parcheggio taxi più vicino dove un
tassista risponderà per confermare il suo arrivo.

Il nuovo servizio è stato presentato questa mattina in
Campidoglio, tra gli altri, dal sindaco della capitale Gianni
Alemanno e dall'assessore capitolino alla mobilità Antonello
Aurigemma, che ha spiegato: "Lo 060609 consentirà di ridurre
i tempi di attesa e i costi della chiamate: oggi parte in via
sperimentale con l'ausilio della messaggistica vocale,
successivamente si potranno predisporre i taxi per contattare
direttamente il più vicino alla chiamata".

Attualmente le colonnine taxi "abilitate" con il nuovo
sistema sono 65 ma, secondo il nuovo regolamento comunale sul
trasporto pubblico non di linea, tutti i parcheggi dovranno esserne
dotati e quelli da adeguare sono circa 60.

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link