Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

CONNETTIVITA'

Accesso diretto a Google Cloud, BT lancia il servizio ad hoc

BT Cloud Connect offre una velocità di interfaccia che va da 50 Mb/s a 2 GB/s. Maggiore sicurezza e migliori prestazioni per i clienti

18 Ott 2018

Accesso semplice, diretto e veloce alla piattaforma Google Cloud: BT lancia BT Cloud Connect.  Il servizio offre ai clienti connettività diretta con velocità di interfaccia che vanno da 50 Mb/s a 2 GB/s. Una connessione ridondata ad alte prestazioni significa che l’accesso ai servizi di Google Cloud Platform si verifica in una situazione di maggior  sicurezza e disponibilità e con migliori prestazioni rispetto ad una connessione via Internet.

Il servizio è attualmente disponibile presso i point of presence Google Cloud di Ashburn e Chicago negli Stati Uniti, a Francoforte e a Londra, così da aiutare le aziende di quelle aree a ottimizzare le prestazioni e soddisfare i requisiti di conformità. Il nuovo servizio integra Partner Interconnect di Google Cloud, un servizio che offre alle aziende l’accesso alla piattaforma di Google Cloud da qualsiasi parte del mondo.

“Partner Interconnect offre ai clienti di Google Cloud ancora più opzioni di connettività per gli ambienti ibridi – dice John Veizades, product manager, Google Cloud – Insieme a BT, stiamo rendendo più semplice per i clienti estendere la loro infrastruttura locale alla piattaforma Google Cloud.”

Il servizio si basa sulla rete globale di BT, che copre 198 paesi e territori. È progettato, implementato e supportato come parte dell’esistente infrastruttura di rete del cliente. Ciò significa velocità di progettazione e implementazione e una corretta integrazione con l’infrastruttura di rete esistente.

Si tratta dell’ultima evoluzione dell’approccio Cloud of Cloud di BT, che aiuta i clienti dal 2015 nel loro percorso di trasformazione digitale connettendoli facilmente e in sicurezza a un ecosistema all’avanguardia di servizi cloud, applicazioni e dati.

“BT ora può offrire ai clienti un accesso diretto, sicuro e affidabile a Google Cloud, una piattaforma globale progettata per gestire carichi di lavoro molto estesi e ad alta intensità di dati – spiega Neil Sutton, vice president strategy e strategic alliances di BT – È l’ultima evoluzione del nostro approccio Cloud of Clouds, che ci ha visti investire in collegamenti diretti con tutte le principali piattaforme cloud ad alta scalabilità (hyper-scale) al mondo. BT offre ai propri clienti una scelta completa di provider di servizi cloud e servizi a valore aggiunto, come i firewall Check Point, Connect Intelligence di Riverbed e Connect Intelligence di InfoVista, che forniscono sicurezza e funzionalità end-to-end, controllo e accelerazione dalle sedi remote fino alla piattaforma cloud.”

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

B
BT
C
Cloud
G
google

LinkedIn

Twitter

Whatsapp

Facebook

Google+

Link

Articolo 1 di 2